Tramonti, dissesti strada provinciale Corbara-Maiori: assemblea pubblica al Comune dopo la manifestazione

Il sindaco, la giunta e i consiglieri comunali di Tramonti, appoggeranno il corteo per la messa in sicurezza della strada provinciale 2

In queste ore giunge notizia che ci sarà anche l’appoggio “istituzionale” del Comune di Tramonti a sostenere la manifestazione di sabato 19 maggio, per la messa in sicurezza della Sp2 Corbara-Maiori-Tramonti, promossa dall’Associazione Mani Pulite, presieduta da Andrea Cretella. L’endorsement del primo cittadino Antonio Giordano e dei consiglieri comunali al corteo che partirà dal Valico (e si concluderà a Polvica, anziché che a Campinola), arriva direttamente da una nota pubblicata da Andrea Cretella:

“La manifestazione partirà dal Valico di Chiunzi e proseguirà fino alla sede del Comune di Tramonti (nella frazione di Polvica), dove si svolgerà un’assemblea pubblica programmata, con tutti i partecipanti, presso l’aula consiliare. La manifestazione di protesta pacifica è solo un primo passo contro l’ente Provincia di Salerno che da oltre un decennio non provvede alla manutenzione e al rifacimento del manto stradale, pieno di buche pericolose e per questo causa di molti incidenti stradali con danni fisici gravi a persone”.

Le cattive condizioni della provinciale stanno interessando tempo soprattutto il territorio di Tramonti, ci sono stati solleciti anche da parte delle amministrazioni comunali limitrofe, come ad esempio i provvedimenti drastici sul traffico pesante, intrapresi da Pietro Pentangelo a Corbara la scorsa estate, ma la Provincia di Salerno sembra continuare a fare proclami inesauditi.

Commenti

Translate »