Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sorrento, oggi via alla ZTL del weekend: ecco tutte le info. “Nuovo” Corso Italia ancora chiuso al traffico

Scatterà oggi la ZTL a Sorrento attiva nei weekend. Come abbiamo già riportato nelle scorse settimane, l’ordinanza prevede il divieto di transito alle auto dalle ore 19,00 alle ore 23,00 nei giorni prefestivi e dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle ore 19,00 alle ore 23,00 nei giorni festivi.

Il transito sarà limitato solo ai mezzi autorizzati nel centro storico, ovvero, Parco Tasso, via Fuorimura, viale Caruso e tratto di Corso Italia tra Piazza Tasso e via Marziale. Lungo via Correale, tra l’incrocio con via Califano e piazza Tasso, sarà presente la ZTL, con accesso verso piazza Sant’Antonino, piazza della Vittoria e l’area portuale di Marina Piccola, consentito solo ad auto e scooter autorizzati.

Ancora escluso il “nuovo” Corso Italia, ovvero il tratto tra Piazza Tasso e Piazza Veniero, che è ancora chiuso al traffico veicolare per i lavori di restyling che l’hanno interessato e che ancora non sono stati ultimati. Come vi avevamo anticipato, questo tratto di Corso Italia sarà comunque soggetto ad una diversa disciplina: si parla di transito veicolare consentito solo dalle ore 6 alle ore 18 (come detto, esclusi veicoli a due ruote), mentre la domenica l’orario di chiusura sarà esteso anche alle ore mattutine, con chiusura dovrebbe essere prevista anche dalle ore 10,30 alle ore 13,30.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Marinella Alba

    Non solo è chiusa al traffico ma, a causa dell’ampiezza e della profondità dei solchi di scappellamento dei basoli, è particolarmente dolorosa la deambulazione delle persone che, per età o per esigenze sanitarie, indossano scarpe basse e con suola sottili … capita che gli scalpellini diventino scarpellini ma rendere la strada non sdrucciolevole non significa renderla non pedonabile. A Sorrento anche i cubetti di porfido, posti male in opera, trafiggono i nostri vecchi piedi con spigoli sporgenti. Colpa delle gare al ribasso? Colpa di pratiche illecite? Nei paesi che funzionano, basoli e cubetti di porfido non creano problemi alla deambulazione!