Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sorrento, Giammarino assolto. Ecco perchè

Più informazioni su

Assolto Antonino Giammarino il dirigente del Comune di Sorrento al centro di vicenda giudiziaria che ha fatto parlare i media assolto dall’accusa di aver fatto perdere circa 48.000 euro.

ECCO I FATTI

Si trattava della occupazione abusiva di suolo pubblico da parte di un bar del centro di Sorrento. Il funzionario dell’ente di piazza Sant’Antonino, secondo la Procura regionale della Corte dei Conti, avrebbe omesso, nel 2014, di sanzionare i titolari del locale. Ciò avrebbe determinato un buco nel bilancio comunale pari a 48.436 euro.

LA DIFESA

L’avvocato  di Giammarino ha contrastato la  Procura sostenendo che l’atto di contestazione era stato notificato dalla polizia municipale al titolare del bar entro il termine di 90 giorni dall’accertamento della violazione, così come prevede la normativa. Inoltre l’applicazione della sanzione rientra nelle competenze della Andreani Tributi, società che affianca il Comune di Sorrento nella gestione delle imposte locali, la quale ha notificato il provvedimento al titolare del locale il 9 febbraio scorso, quindi prima della scadenza del termine di prescrizione fissato in 5 anni.

LA SENTENZA

I Giudici della Corte dei Conti che hanno escluso qualsiasi responsabilità del dirigente del settore Attività produttive del Comune di Sorrento, emettendo sentenza che lo dava ragione.

LE CONSEGUENZE

Le polemiche non finiranno, Sorrento è sempre nel mirino per le occupazioni selvagge di suolo pubblico dai vicoli del centro alle marine e ora anche sul nuovo Corso Italia pedonalizzato di fatto..

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.