Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Scuola Carlo Amalfi, invece di mettere telecamere per la sicurezza e ristrutturare alzano i muri

Scuola Carlo Amalfi, invece di mettere telecamere per la sicurezza e ristrutturare alzano i muri. Siamo sconcertati per la mancanza di previsione di telecamere in Via Carlo Amalfi a Piano di Sorrento. Si pensa che mettendo i muri si risolva il problema di accessi illegali, si nasconde il problema , forse si impedirà ad altri vandali di entrare, e a chi vuole denunciare e documentare di poter accedere, senza pensare minimamente alla possibilità di affrontare una parziale ristrutturazione della struttura o magari venderla per poter dare un ricavato alla cittadinanza . Poi sopratutto non si interviene sulla sicurezza di questa arteria frequentata da tanti bambini per una scuola, ma anche molto abitata e poco sicura, qui  ultimamente sono avvenuti vari furti. Ne siamo testimoni..Anche la valigetta con gli abitini di mia figlia, se non può bastare a far capire anche la nostra rabbia personale su questa tematica. Ma togliendo i personalismi, che tali non sono perchè sono una testimonianza diretta di fatti, non è alzando le barricate o chiudendosi ed arroccandosi che si possono risolvere i problemi. Abbiamo sostenuto il sindaco Vincenzo Iaccarino e siamo fiduciosi nelle sue capacità, queste capacità vengono offuscate dalle chiusure e dai muri , non solo quelli reali come si vogliono fare alla Scuola Carlo Amalfi. Trovate una soluzione immediata, immediata nel senso di realizzabile in pochi mesi, se non vogliamo prenderci in giro, cioè prendere in considerazione, rivedendola, la proposta di Elefante o vendere la struttura , e mettete queste benedette telecamere! Grazie

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.