Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Positano, le riflessioni di un nostro lettore NCC: “siamo nell’unico comune che controlla gli abusivi, a favore dei regolari”

Ecco la riflessione di un lettore, autista Ncc, sui controlli del ticket d'ingresso a via Pasitea

Un nostro lettore di Positanonews, autista NCC, ci ha inviato una propria riflessione circa la situazione controlli per il pagamento del ticket all’ingresso del centro di Positano. Il lettore, incontrato dal nostro direttore Michele Cinque, ci segnala che grazie a questi controlli fatti sul pagamento del diritto di ingresso al paese, si è ottenuto il controllo sulla regolarità degli Noleggi con conducente: perché è chiaro che gli abusivi che non pagano le tasse, sono gli stessi che pagano nemmeno il biglietto di ingresso per il paese, dice il conducente.

“Positano è l’unico paese che adotta queste misure, – dice l’autista – mentre sia in Costiera Amalfitana che nella Penisola Sorrentina, circolano centinaia di NCC abusivi. Questo va dato atto sia al sindaco di Positano che alla Polizia Municipale, e lo dico da NCC che paga regolarmente l’ingresso al paese. L’unico consiglio che mi sento di dare è che a Positano si devono mettere delle telecamere, come per le ZTL, in modo da vedere se in quella ZTL l’NCC che entra nel paese sia abusivo o meno, e così prenderlo o magari ai Mulini, per fermarlo e identificarlo, o multarlo: tutti coloro che non fanno il biglietto verranno multati, oppure gli abusivi verranno fermati. Molti colleghi questa riflessione non la fanno, perché Positano è l’unico paese che ha controllato gli abusivi e non ci risulta che l’abbiano fatto altri comuni. Eppure gli NCC sono a centinaia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Francesco Marrapese

    Il controllo contro abusivi si fa per legge. Non è un servizio a pagamento. Fermando gli abusivi si favoriscono anche i passeggeri che altrimenti viaggiano a loro rischio e pericolo, e si favorisce soprattutto lo Stato che altrimenti non percepisce nulla di quello che incassano gli abusivi. Al controllo al quale ti riferisci si chiedeva quasi unicamente la rivevuta per il pagamento del ticket. Non gli altri documenti. Il sistema del ticket non ha nulla a che fare col controllo anti abusivi che si dovrebbe fare ovunque. Complimenti a quei vigili che fanno il loro lavoro!

    1. Scritto da Redazione_MC

      Giusto Francesco ma Positano con questi controlli ferma anche gli abusivi, perchè non protestare anche contro quei comuni che non mettono questi controlli?

  2. Scritto da Giuseppe 1

    Mica si preoccupano di controllare se la vettura è sicura, se ha pagato bollo e assicurazione, se ha fatto la revisione o i pneumatici sono in regola….NO.
    IL MOTIVO UNICO DI QUESTI CONTROLLI È FARE CASSA E BASTA.
    Con arroganza, con prepotenza si chiede un piccolo obolo e tutto si risolve, solo che la dignità dei residenti….. è andata ormai.
    E chi se ne frega !!!

  3. Scritto da Francesco Marrapese

    Forse non avete capito bene come funziona. Gli abusivi transitano senza pagare. Accedono a Positano senza dover pagare il ticket come se fossero veicoli privati. Un’altra cosa: questo fantomatico NCC ha un nome e cognome? Io per commentare qui c’ho messo nome e cognome, assieme a qualche informazione esatta. Grazie, Francesco Marrapese

    1. Scritto da Redazione_MC

      Stiamo parlando dei controlli fatti alla Chiesa Nuova, si sono fermati tutti coloro i quali avevano dei veicoli con persone straniere trasportate in modalità da trasporto con conducente, qualcuno aveva solo turisti nei sedili posteriori, qualcuno aveva addirittura la scritta noleggio ed erano falsi… Finora ne sono stati beccati cinque, a Sorrento neanche uno , eppure ci sono.. detto questo ognuno rimanga della sua idea però se ci dici chi controlla e sanziona pure gli abusivi, favorendo così di fatto i regolari

  4. Scritto da Giuseppe 1

    Dar da mangiare agli affamati…..poverini !!!

  5. Scritto da Giuseppe 1

    Non ci sono parole….tutti col cappello in mano…

    1. Scritto da Redazione_MC

      Ringrazio pubblicamente Peppe D’Urso per i commenti anche se dobbiamo aprire un tavolo di discussione per il traffico con soluzioni… Sicuramente non questa , bus turistici devono essere limitati assolutamente…A tutti coloro che non riescono a commentare non perchè non vogliono ma perchè non sono entrati nel sistema.. Peppe si metterà a disposizione, dietro lauto compenso.. gli offriamo una pizza equivalente a un pedaggio di NCC