Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Positano e Amalfi paesi intrappolati dai bus turistici. E la Tramvia del Vesuvio vende anche il Sentiero degli Dei fotogallery

Ancora caos traffico in Costiera Amalfitana.  Dai ponti della liberazione al Primo Maggio da dopo il 25 aprile, non c’è tregua. La punta massima la vigilia della festa dei lavoratori, ma anche oggi  file interminabili a Positano, da Piano di Sorrento fila tutto liscio fino a Tordigliano e alla Garitta : file chilometriche di auto hanno invaso le carreggiate. Alcuni testimoni ci parlano di quasi un’ora per percorrere la strada da Liparlati. Ancora una volta gli abitanti puntano il dito contro i pullman, i quali erano presenti a bizzeffe stamane. L’invasione continuava per Praiano , fino ad Amalfi, dove spesso non trovavano posto poi altri disagi fra Atrani e Castiglione di Ravello. Aumentano i bus turistici o “pseudo pubblici” come li ha chiamati il sindaco Michele De Lucia e fra questi la Tramvia del Vesuvio che vende biglietti per il “Sentiero degli Dei” a 6 euro, un sentiero che, fra l’altro, è anche interdetto nella zona di Positano, ma che è una passeggiata a piedi. Insomma la corsa, poi ci spiegano, è per Agerola, ma la gente è attratta dal Sentiero degli Dei e arriva li per questo e , paradossalmente, anche lo contribuiscono ad incentivare il traffico dei bus.. alla faccia dell’escursionismo come tutela dell’ambiente e del territorio.. Intanto nessuno ha accolto la provocazione del sindaco De Lucia e i bus continuano ad essere autorizzati da Salerno, Anas e Prefettura non dicono nulla, la Regione Campania, maggiore responsabile, neanche , e noi soffochiamo di traffico!

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.