Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Napoli-Roma-Washington da oggi c’è anche Sorrento e la sua Penisola.

Un pezzo d’Italia, anzi di Napoli, compra un pezzo di America. Un’eccezione nell’ambito di una regola che, semmai, afferma l’esatto contrario. Infatti, la Magnaghi Aereonautica, il cui patron è Paolo Graziano, già presidente degli industriali di Napoli, ha acquistato la Hsm – Blair, prestigiosissima azienda statunitense e, in passato, diretta concorrente. In questa operazione, che ha fatto parlare la stampa specializzata ed i giornali economici di tutto il mondo, si ritaglia uno spazio rilevante anche la Penisola sorrentina. Tanto è vero che, nel rinnovato Consiglio di Amministrazione della Magnaghi Aereonautica S.p.A., è stato nominato l’avvocato penalista Giuseppe Staiano, massese doc, ma con studio a Roma che affaccia su Via Veneto, la celebrata strada de “La Dolce Vita” ma anche dell’Ambasciata americana. E proprio il Governo di Washington ha dovuto autorizzare, con il proprio placet, l’acquisizione dell’Hsm- Blair; trattandosi di un asset che opera in un settore strategico e con profili connessi anche ai sistemi di difesa aerea. Pertanto, in questo particolare contesto, le relazioni con l’America ed il suo Governo, rappresentano un elemento decisivo ed imprescindibile della vicenda. E Staiano è stato chiamato, nel Cda, sia per curare tutti gli aspetti di vigilanza preventiva di natura penale (come già fa nella Lega Calcio Serie A) che per dedicarsi a questo delicato sistema di rapporti sull’asse Roma-Washington. Perché proprio lui? E’ un esperto riconosciuto di diritto penale internazionale, con una fama in crescita, anche grazie a clienti del calibro del presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis e agli importanti processi milanesi in cui erano coinvolti i vertici Eni, come l’ex Ad Paolo Scaroni, ma è anche l’avvocato di importanti uomini d’affari vicini ai Principi degli Emirati Arabi. Inoltre, Staiano è ben accreditato in America dove gode di ottime referenze, specie presso alcuni importanti industriali e uomini di finanza legati trasversalmente sia al Partito Democratico che a quello Repubblicano. Proprio questi ultimi hanno contribuito a far conoscere l’avvocato massese presso il Governo degli Stati Uniti. Ma il compito di Staiano non finisce qui e si estende anche al Governo italiano. Anche qui le relazioni che contano non mancano. E’ avvocato di parlamentari di diversi schieramenti politici, in passato è stato Capo dell’Ufficio del Presidente della Commissione Giustizia della Camera dei Deputati. Anche nell’ambito del nuovo Governo Lega-M5S su cui proprio in queste ore si sta trattando la definizione, l’avvocato Staiano gode di ottimi rapporti con parlamentari in predicato di diventare ministri della Repubblica. Ciò detto, Staiano, nel Cda di Magnaghi S.p.A., ha colleghi di assoluto prestigio, infatti, spiccano i nomi di Giorgio Zappa, Presidente del cda (ex direttore generale Finmeccanica ex amministratore delegato di Alenia, uomo potentissimo e amico personale di Romano Prodi), il già citato Paolo Graziano (ex presidente Unione industriali di Napoli) Marco Cavazzoni (ex vicepresidente dell’americana Boeing) e l’Avvocato Giorgio Speroni (capo Italia di Dentons, tra i più importanti studi legali di affari al mondo). Insomma sull’asse Napoli-Roma-Washington da oggi c’è anche Sorrento e la sua Penisola.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.