Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Napoli -Per l’attacco nel mirino Aspas e Ferreyra Thauvin costoso

Più informazioni su

Il Napoli riparte all’attacco,questo è poco ma sicuro. Il motivo è semplice,nel reparto offensivo ci sono due calciatori che hanno clausole appetibili (Mertens e Callejon) e che sono sopra i trent’anni. Di conseguenza, serviranno dei sostituti qualora dovessero andar via o comunque delle alternative qualora dovessero restare. De Laurentiis lo ha detto chiaramente:«Abbiamo già preso un attaccante da venti gol che gioca in un altro campionato».
Dunque, c’è un «Mister X» da individuare visto che nessuno tra Inglese,Ciciretti e Vinicius Morais (tutti già bloccati per la prossima stagione) risponde all’identikit tracciato dal presidente nell’intervista di venerdì.
CANDIDATI I nomi sono altri,tutti ovviamente di alto livello e seguiti da tempo.Facundo Ferreyra, detto El Chucky, ha fatto male al Napoli in Champions con lo Shakthar e da allora è nel mirino del club azzurro. Fonseca è il suo primo estimatore, i dirigenti azzurri però seguono a ruota. Dovesse arrivare il tecnico portoghese,sarebbe immediato il «gancio»ma anche senza l’accoppiata la candidatura di Ferreyra è forte perché potrebbe giocarsi il posto
con Milik o giocare insieme al polacco. Di gol in campionato ne ha fatti 21, ma l’ultimo domenica e quindi dopo le parole di De Laurentiis. Venti i centri, invece, nella Liga per Iago Aspas, coetaneo sì di Callejon e Mertens ma capace di ricoprire sia il ruolo di ala destra sia quello di «falso nueve».C’è chi è disposto a giurare che
il «Mister X» sia lui, di sicuro ha parametri in linea con le possibilità economiche del Napoli erché al Celta non guadagna uno sproposito e neppure il suo cartellino, vista l’età, può costare poi così tanto. Molto più onerosa la pista che conduce ad un vecchio pallino di Giuntoli,Florian Thauvin del Marsiglia.Venti reti in Ligue, talento
da vendere e un mancino che farebbe innamorare il San Paolo.Il Napoli lo ha seguito e lo segue, ma di certo non lo ha già preso perché ha gli occhi dimezza Europa addosso. Potrebbe essere solo una suggestione anche perché in quel
ruolo il prediletto resta Simone Verdi, il «Mister X» dell’inverno appena passato.
fonte:gazzettadellosport

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.