Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Meta, lavori a rilento sulla Statale: difficoltà quotidiane per l’Anas e rabbia per il traffico. Positanonews “Cacciati da funzionari”

Cantiere vuoto e la società per le strade bloccata rallentano i lavori

Siamo riusciti a fare delle foto e un video poi dei funzionari abbastanza minacciosi ci hanno fatto allontanare velocemente, ci vietavano sia di passare, ma eravamo già passati e comunque sono personale adetto o di polizia può intervenire e sanzionare, sia di fare foto e video, ma le abbiamo fatte all’esterno.  Insomma avevano torto marcio, ma non conoscendoli ed essendo da soli, abbiamo scelto di allontanarci.

meta lavori statale amalfitana

Positanonews è , crediamo, l’unico giornale che OGNI SETTIMANA va sul posto a documentare con foto e video ( ma la prossima volta ci andremo accompagnati, ndr ), ma anche le testate più autorevoli se ne stanno occupando. Noi cerchiamo di fare il possibile, il problema traffico attanaglia la Penisola Sorrentina, Sorrento per il Corso Italia, da Sant’Agnello alla città del Tasso a volte ci vuole un’ora mentre normalmente occorrerebbero pochi minuti, sul Corso Italia dal Cavone fino dopo la pescheria è un inferno e anche giù Meta gli autobus sono un assillo, poi Seiano di Vico Equense un incubo. Si parla di fare nuove strade, ma una principale alternativa al traffico che proviene, pure rilevante d’estate, da Positano, Praiano e Costiera amalfitana, è ancora chiusa.

. La Statale Amalfitana tra Meta di Sorrento e Piano di Sorrento continua a tenere sotto scacco la viabilità in Penisola Sorrentina. Positanonews è stata sul posto per accertarsi dello stato dei lavori, che risultano essere ancora a rilento, ma stamattina addirittura il cantiere era vacante. Una situazione assurda, che ha trascinato i metesi nella rabbia, in questo periodo di grande aumento delle presenze turistiche.

Mentre il sindaco di Meta, Giuseppe Tito, adotta giusto dei palliativi contro l’invasione del traffico pesante in Corso Italia, e il sindaco di Piano di Sorrento Vincenzo Iaccarino dopo gli annunci soffre il blocco di Via Cavone, che  i lavori proseguono a singhiozzo a causa delle innumerevoli difficoltà incontrate dall’Anas: attualmente infatti si stanno ancora installando i paletti di mantenimento, da 30 sono passati a 50,  ma questa operazione è tuttavia vincolata dal presenza dei tubi del gas metano, quindi altri lavori in previsioe.. La strada resta così interdetta dal 7 febbraio scorso, dove crollò una piazzola di sosta sulla S.S. 163.

Lo stop agli autobus “a tempo” di Meta non sembra convincere nemmeno i paesi vicini, visto che viene bypassato gran parte del flusso turistico che corre da Sorrento verso Napoli: questa interruzione è anche una spina nel fianco per gli operatori economici di tutto il comprensorio sorrentino, che con il rallentamento di questo cantiere vedono la situazione sempre più grigia per i prossimi mesi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.