Maiori, grave incidente per 18enne di Tramonti in motorino: colpa della maledetta strada killer

Brutto incidente per un 18enne di Tramonti sulla strada provinciale Tramonti-Maiori, al confine tra questi comuni. Il giovane, che abita nella frazione Paterno Sant’Elia, in sella al proprio ciclomotore dopo aver evitato diverse buche del manto stradale dissestato, si è trovato di fronte un camioncino dall’altra parte della corsia, ed è sbalzato dal motorino cadendo rovinosamente sull’asfalto. I presenti sul posto (zona Ponteprimario), che hanno assistito alla terribile scena, hanno allertato i soccorsi e sul posto è giunta prontamente l’ambulanza con il personale medico del 118, che ha trasportato con celerità il ragazzo al Porto Turistico di Maiori, dove l’attendeva l’eliambulanza che l’ha trasportato all’ospedale Ruggi di Aragona, a Salerno.

Il giovane, che era ancora cosciente quando prelevato dai soccorsi, ha riportato molteplici traumi, accusando fratture alla testa e perdendo sangue. Il casco non ha protetto del tutto la testa, ma per il momento si paventa per le sue condizioni di salute. La Strada Provinciale 2 versa in condizione terribili, cosa fanno le istituzioni, i sindaci della Costa d’Amalfi, aspettano che ci scappa il morto? Diciamo basta a questa situazione scaricabarile, in cui si gioca con la sicurezza delle persone e si offrono ai cittadini risposte palliative!

Conosco il caro Gaetano e dalle pagine di Positanonews, insieme con tutta la Redazione, gli auguriamo buona guarigione!

Commenti

Translate »