Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Maiori aggressione a medico dell’Asl? “Non è vero niente”. Ecco cosa ci dice Salvatore Della Pace

Più informazioni su

Maiori aggressione a medico dell’Asl? “Non è vero niente”. Ecco cosa ci dice Salvatore Della Pace. Facciamo una premessa , come direttore purtroppo non è facile approfondire sempre tutte le notizie di cui ci occupiamo dalla Costiera amalfitana e dalla Penisola Sorrentina, e poi non sapevamo che si trattava di Salvatore Della Pace. Lo conosciamo da sempre , ex sindaco con gli zoccoli, in prima fila nelle battaglie politiche in Costa d’ Amalfi , persona integerrima e onesta. Per quanto ci riguarda avremmo almeno chiesto a lui di persona, ma non ne sapevamo niente.

Salvatore cosa è successo l’8 maggio? Perchè ti trovavi li? “Stavo accudendo i gattini che stavano in quei pressi, come sai sono sempre stato un animalista… sono passato più volte e forse questo ha fatto scattare qualcosa”

Cosa è successo in particolare all’ASL? Noi addirittura non abbiamo neanche approfondito pensando alla solita protesta contro la sanità a cui siamo abituati in Campania e me ne dolgo.. “Intanto non è successo all’ASL ma al di fuori. Il sanitario Maurizio Coppola a un certo punto mi aspetta fuori al passaggio e mi da addosso ferendomi io cerco di difendermi schivandolo e nonostante i miei settanta anni sono riuscito a salvarmi…poi ha fatto accorrere colleghi dicendo che lo ho aggredito, non è la prima volta anche nel 2015 mi accusò di aggressione e il Gip di Salerno archiviò tutto.. intanto secco come sono, oltre i settanta anni, oramai con i capelli bianchi e una professione alle spalle caro Michele per quale motivo mi dovrei mettere ad aggredire uno più grosso e giovane di me?”

Ci sono dei motivi per cui ce l’ha con lei? “Lo ha detto lui stesso, per colpa della mia onesta dichiarazione testimoniale in una causa dove lui si voleva appropriare di una eredità che non gli spettava. Ci tengo a chiarire la vicenda perchè dagli articoli riportati sembrerebbe addirittura che io ho fatto chissà cosa, non ho nulla contro quello che riportano i giornali, ma è giusto che siano sentiti i protagonisti sopratutto quando viene riportata una versione non vera”

Ordunque ci dispiace per l’episodio, e ci dispiace per entrambi i protagonisti, episodio che nell’immediato è stato descritto in base a quello che si sapeva , la vicenda sarà oggetto di sicura vertenza giudiziaria che vaglierà i fatti e deciderà di conseguenza e a questa ci riporteremo eventualmente.

Michele Cinque

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.