Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Facebook, lite verbale tra Di Battista(M5S) e Saviano!

Sui social ci si imbatte spesso in delle liti verbali tra altri utenti che ci appaiono sul nostro schermo ma che non sempre ci riteniamo doverosi di dover commentare, a volte piuttosto che appoggiare una delle due parti o tentare di smorzare i toni preferiamo astenerci.

Questo accade anche alle persone popolari come Alessandro Di Battista, noto esponente del Movimento 5 Stelle e Roberto Saviano, autore di Gomorra, che proprio oggi hanno dato vita ad una discussione infinita su Facebook.

Saviano attacca

Il tutto è partito da un post con video pubblicato da Roberto Saviano che ha attaccato duramente l’ex deputato grillino Di Battista definendolo addirittura “paraculo” in quanto avrebbe promesso cose poi non mantenute, del tipo che la Lega era il nemico principale dei pentastellati salvo poi far nascere un’alleanza Lega – M5S proprio in queste ultime ore delineando un premier comune. Ma non è tutto, in realtà questo post è la risposta ad una provocazione precedente proveniente da Alessandro Di Battista che ha definito il noto autore di Gomorra “un intellettuale di sinistra incapace di capire le persone comuni e i loro bisogni”.

Di Battista risponde

La risposta targata Alessandro Di Battista non tarda ad arrivare il quale è andato personalmente sotto il post di Saviano a commentare. Riassumendo le parole del Dibba: ha voluto sottolineare che Saviano fosse molto permaloso per poi rivendicare i risultati ottenuti di fatto alle elezioni nazionali del 4 Marzo scorso senza avere il controllo della Rai, delle altre televisioni e dei giornali, concetti ribaditi dal M5S più volte nel corso di questi anni in cui siamo stati abituati a conoscerlo. Infine conclude che Saviano dovrebbe criticare la sua opinione ma non buttarla via come se fosse spazzatura e quindi sviare, usando giustamente la definizione “buttare in caciara” proveniente da Roma, città di appartenenza di Alessandro.

La discussione risulta ancora essere particolarmente accesa e sono centinaia le persone che si sono precipitate a commentare e che continuano a farlo proprio in questi minuti.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.