Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Gaetano Amato è fuori pericolo. Sabato manifestazione per la sicurezza sulla Tramonti-Maiori. La provincia di Salerno tace

Più informazioni su

Tramonti, Costa d’ Amalfi. La buona notizia è che Gaetano Amato il 18enne di Tramonti che ha subito un brutto incidente a causa di una buca della vergogna, rattoppata alla meglio maniera, è fuori pericolo. Ancora in osservazione al Ruggi di Salerno, gli auguriamo pronta e buona guarigione.

L’incidente che ha coinvolto il 18enne di Tramonti la settimana scorsa ha sconvolto veramente tutti. Quella maledetta strada provinciale 2 che da circa dieci anni è in stato di abbandono e degrado, continua a fare vittime ed i rattoppi sono ormai inutili. Sul tavolo degli imputati c’è la Provincia di Salerno, la grande assente a cui è affidato il compito di messa in sicurezza e manutenzione. A tuttora Carfora non ha risposto neanche agli annunci di denunce fattigli da Cirielli. Fatto sta che le province sono enti inutili e, a questo punto, anche dannosi. Se comunque non gli danno fondi perchè non gli tolgono le competenze o, se qualche solone dice che sono previste per legge, non si sprovincializzano le strade? E la facciamo finita qui? Diamo scuole e strade ai Comuni o alla Regione Campania.

L’intera Costiera Amalfitana è indignata per questa situazione, quindi sabato 19 maggio 2018 l’associazione nazionale Mani Pulite, presiduta da Andrea Cretella, ha promosso una manifestazione di protesta per rivendicare la messa in sicurezza della Tramonti-Maiori, ma anche altre associazioni e testate giornalistiche, anche Positanonews, erano pronte a organizzare qualche manifestazione

Il corteo inizia in località Valico di Chiunzi alle ore 9.30 e termina in località Campinola dove ci sarà una assemblea pubblica in cui lo stesso Cretella spera che saranno coinvolte quante più persone possibili. Tanti sono state le segnalazioni fatte via mail, circa la presenza di buche e voragini sul manto statale. Ma il problema è un altro, la Provincia non può gestire più le strade a Positano, come a Ravello o nel Cilento, ovunque è un disastro.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.