Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Capri, progetto di restauro sulla sfinge di Villa San Michele

Più informazioni su

LaRepubblica – PaoloDeLuca

Villa San Michele e la Certosa di San Giacomo, tesori artistici del territorio caprese e non solo, sono stati i protagonisti del dibattito tenutosi giovedì 10 nell’aula consiliare di Capri e organizzato da “LoveItaly” in collaborazione con “Friends of Certosa” di Capri.
Al centro della discussione, l’importanza del lavoro di crowdfunding per tutelare il patrimonio culturale dell’Italia. Durante la conferenza emerge già una proposta concreta: un restauro completo della sfinge di granito rosso che guarda l’isola dal belvedere di Villa San Michele.

Come ha tenuto a sottolineare Gloria Arditi, socio fondatore LoveItaly, in Italia sono presenti la maggior parte di beni storici che hanno bisogno di essere “adottati” ed è possibile farlo con una semplice donazione che permetterà di entrare a far parte della famiglia dei sostenitori del patrimonio culturale italiano.

Tra i relatori dell’incontro, la nuova soprintendente di Villa San Michele Kristina Kappelin, alla sua prima uscita pubblica: “Oggi – dice – sono nate nuove idee e relazioni molto interessanti tra le realtà culturali dell’isola. Il lavoro di “Friends of the Certosa” e “Loveitaly” è ammirevole e rappresenta il futuro per quanto riguarda il mantenimento del patrimonio culturale.” Spinta forse dal desiderio di coinvolgere l’organizzazione no profit al ripristino di un bene inestimabile per la casa museo del medico e scrittore svedese Axel Munthe, come la sfinge di granito rosso, icona senza tempo che sovrasta uno dei punti più alti di Anacapri.

Un progetto che affascina i membri di LoveItaly che proprio per questo, subito dopo l’incontro, hanno visitato il museo e il giardino di Villa San Michele con una visita guidata da parte della neo direttrice.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.