Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Atrani, bando per la concessione delle spiagge: si preannuncia battaglia

La consultazione si apre a stagione turistica ormai già iniziata, ma si potrà iniziare le attività in deroga

Il Comune di Atrani ha indetto un’indagine di mercato, per la gestione delle due spiagge che fiancheggiano la foce del torrente Dragone. La concessione di entrambi gli arenili, sono tuttavia sottoposti a precise condizioni dettate dall’Ente comunale, che prevede per entrambi i versanti 200 mq adibiti a spiaggia per residenti, mentre i restanti 1000 mq possono essere sottoposti a spiagge libere attrezzate, in cui i futuri concessionari potranno aggiungere servizi a pagamento, con le tariffe di noleggio giornaliero che non possono superare le soglie stabilite dall’amministrazione.

spiagge atrani

L’affidamento delle spiagge avrà una durata di tre stagioni balneari, a partire da quella attuale, per il periodo Maggio-Ottobre: tuttavia, visto che quest’anno la procedura è appena stata aperta (il 1 giugno è la data utile di apertura, secondo bando), si potrà andare in deroga per i termini di inizio attività. Nello scorso mese, la macchina amministrativa infatti ha dovuto peraltro apportare le necessarie modifiche ai Regolamenti di Utilizzo delle aree demaniali, per adeguare i punti ombra alle aree in questione. Dato che la stagione turistica è ormai iniziata, si preannuncia una grande battaglia tra gli operatori economici locali, per assicurarsi la gestione degli arenili.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.