Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Annino Gargano di Amalfi all’ufficio Centrale Ispettivo della Polizia di Stato.

Più informazioni su

Annino Gargano di Amalfi all’ufficio Centrale Ispettivo della Polizia di Stato. Per lui trasferimento a Roma dunque dopo la promozione a Questore il mese di aprile 2018. Era gennaio 2017 quando il dottor Annino Gargano diventò Dirigente della Squadra Mobile della Questura di Bari, sostituendo il dott. Luigi Rinella, passato a dirigere la Seconda Divisione del Servizio Centrale Operativo di Roma. A distanza di un anno e tre mesi, il 53enne originario di Amalfi ma barese d’adozione, è stato promosso come Dirigente Superiore.

Il dott. Gargano, forte di una lunga esperienza maturata in prima linea dal 1990 nella lotta al crimine, è stato un ottimo conoscitore del nostro territorio pugliese, ha svolto una azione capillare contro la criminalità barese da quella diffusa, a quella organizzata e di stampo mafioso, non solo del capoluogo ma dell’intero distretto. L’unica priorità è stata la vicinanza al cittadino “della brava gente, di chi ha bisogno, della gente semplice”.

È stato anche il caso di Bitonto dove il dottore, assieme agli altri uffici d’indagine, al locale Commissariato guidato dal Vicequestore aggiunto Fabrizio Gargiulo, ha portato a termine le indagini riguardanti l’omicidio Tarantino, non facendo mancare mai vicinanza, presenza e attenzione alla nostra città.

Facciamo i nostri migliori auguri per il meritatissimo avanzamento di carriera.

Il curriculum. In servizio dal 1990, ha frequentato il corso quadriennale di formazione per Commissari presso l’Istituto Superiore di Polizia di Roma nonché il corso di perfezionamento in lingua francese presso l’Istituto Nazionale della Formazione della Polizia Nazionale francese di Clermont – Ferrand (F).

Dopo aver ricoperto l’incarico di Vice Dirigente della Squadra Mobile e di Dirigente dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Parma, ha diretto la Squadra Anticrimine del Commissariato di P.S. “Viareggio – Versilia” (LU) nonché la Squadra Mobile della Questura di Lucca.

Torna in Puglia dopo l’esperienza alla direzione della Squadra Mobile e della Divisione Immigrazione della Questura di Lecce; l’ultimo incarico, prima di giungere a Bari, lo ha visto Dirigere la Squadra Mobile della Questura di Genova.

Nel corso della carriera, ha conseguito numerosi encomi ed attestati di lode in relazione ai risultati ottenuti nel contrasto alla criminalità diffusa ed organizzata, anche di stampo mafioso.

Il Dr. Gargano è stato docente di tecniche investigative, oltre che di nozioni di diritto e procedura penale, presso le Scuole Allievi Agenti della Polizia di Stato di Brescia, Reggio Emilia e Piacenza ed è docente presso la Scuola Internazionale di Alta Formazione del Dipartimento della Pubblica Sicurezza per la prevenzione ed il contrasto al crimine organizzato di Caserta.

Presso la Scuola Superiore di Polizia di Roma è docente di tecniche d’indagine sulle principali tipologie criminali ai frequentatori dei corsi per Commissari della Polizia di Stato.

Ha svolto incarichi di docenza di teoria e tecniche investigative in master universitari di secondo livello, in “Scienze di Polizia”, presso le Università degli Studi di Lecce e Genova; è stato relatore in convegni ed ha partecipato a work shop, in Italia e all’estero, in relazione alla tratta di esseri umani, al crimine organizzato ed alla violenza di genere.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.