Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Ancora disagi per il traffico in penisola sorrentina. Cittadini esasperati

La penisola sorrentina, soprattutto con l’inizio dell’estate, diventa ostaggio del traffico e dei tanti turisti che l’affollano, al punto che risulta difficoltoso anche camminare a piedi. Per non parlare dei disagi per chi decide di usare l’auto per spostarsi. Molti lettori segnalano che spesso si impiegano anche due ore per percorrere il tratto che collega Castellammare di Stabia a Sorrento. Un’assurdità che penalizza tutti coloro che sono costretti giornalmente a spostarsi in macchina per raggiungere il luogo di lavoro e che hanno, quindi, degli orari da rispettare. Sono sempre di più i cittadini che manifestano la propria insoddisfazione e che si rivolgono ai sindaci ed alle autorità competenti affinché cerchino di porre fine, o almeno arginare, questo enorme problema. I motivi alla base di questo fenomeno sono molteplici. Ad esempio ai primi di maggio venne alla luce la situazione assurda della presenza di quasi mille posti letto “fantasmi” tra Sant’Agnello e Sorrento, ma lo stesso tipo di problema purtroppo sussiste anche a Vico Equense, Meta, Piano di Sorrento e Massa Lubrense. Il fenomeno delle case vacanze e dei B&B abusivi, privi di autorizzazioni che spostano un giro di diversi milioni di euro. A questo si aggiunge il problema atavico della mancanza di idonei mezzi di collegamento che permettano di raggiungere facilmente la penisola sorrentina evitando l’utilizzo delle auto private e, quindi, il conseguente blocco del traffico. Gli aliscafi, ad esempio, garantiscono delle corse fino alle ore 16,00 penalizzando tutti coloro che desiderano trascorrere un’intera giornata di relax . I treni della Circumvesuviana non sono sufficienti per l’enorme flusso di pendolari e turisti e, spesso, le corse vengono soppresse senza preavviso e giustificazioni valide. E’, quindi, necessario un progetto mirato al turismo sostenibile ed al miglioramento della viabilità, al fine di garantire un miglior biglietto da visita per i tanti turisti che scelgono la penisola sorrentina per trascorrere qualche giorno di vacanza, ma anche – e soprattutto – per chi in penisola vive dodici mesi all’anno e desidera farlo in piena tranquillità e senza disagi inutili. Il sindaco di Meta, Giuseppe Tito, attraverso la sua pagina Facebook ha lanciato una richiesta ai suoi cittadini affinché esprimano il proprio parere nel tentativo di trovare una soluzione valida. Le iniziative per arginare il problema potrebbero essere molteplici, a partire dall’inserimento di navette interne, fino ad arrivare alla circolazione a targhe alterne. Il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, ha dichiarato: “ Abbiamo lanciato una gara per l’affido a una società competente che faccia un rilievo del piano traffico sia di Sorrento, sia a livello peninsulare. Un piano strutturale che vada da Vico Equense a Massa Lubrense. Capiremo poi quali infrastrutture, quali richieste inviare alla regione Campania, ai gestori del traffico su rotaia e via mare”. Un’analisi invocata da più parti, anche dalle opposizioni, l’ex sindaco Marco Fiorentino aveva chiesto, in una delle sedute di giunta, un’analisi seria, affidata a dei tecnici. “L’ultimo piano traffico” racconta Marco Fiorentino “è stato redatto nel ’96. Direi che è giunto il momento di immettere anche le Centraline per valutare la salubrità dell’aria. Sembra che già lo stia facendo il comune di Piano di Sorrento. Ci si augura, quindi, che al più presto i sindaci e le autorità competenti pongano in essere delle soluzioni valide, rispondendo ai tanti cittadini che si ritengono esasperati e stanchi e che vorrebbero semplicemente vivere le proprie città in maniera tranquilla e serena.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.