Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Muore Carlo Castagna, l’imprenditore comasco che perse i familiari nell’atroce Strage di Erba.

Como. L’imprenditore 75enne Carlo Castagna, si è spento dopo una breve malattia, in ospedale nella notte tra venerdì e sabato. L’uomo, noto imprenditore immobiliare della zona che aveva perso la moglie Paola Galli, la figlia Raffaella e il nipotino Youssef Marzouk nel massacro di Erba dell’11 dicembre 2006, per cui sono stati condannati in via definitiva all’ergastolo i vicini di casa Olindo Romano e Rosa Bazzi. Una persona estremamente devota che riuscì a perdonare gli autori di quella deplorevole strage che tolse la vita ai suoi affetti più cari. Castagna ha anche donato alla Caritas nel 2016 la casa di via Diaz, teatro di quella terribile carneficina.
Oggi papà ci ha lasciati”, scrive su Facebook Pietro Castagna, uno dei figli di Carlo. “Ne abbiamo passate tante insieme, ma tu eri per noi sempre una guida, un esempio da seguire e ammirare, e pur sapendo che adesso sarai felice perché hai ritrovato la tua Polly, Raffaella e il piccolo Fefè, a noi lasci una voragine immensa e ci mancherai infinitamente. Riposa in pace papà”.
Intanto l’iter giudiziario che ha portato i due coniugi Olindo e Rosa alla condanna definitiva per pluriomicidio non si è ancora concluso definitivamente. Si tratta di una vicenda su cui il giudizio di colpevolezza, dei giudici come dell’opinione pubblica, è stato pressoché unanime per anni. Di recente, però alcune presunte certezze sono state rimesse in discussione. Proprio negli ultimi mesi, inoltre, la difesa dei Romano ha presentato una richiesta di incidente probatorio su nuovi reperti. L’obiettivo finale dei legali di Olindo e Rosa è quello di arrivare alla revisione del processo, richiesta che fu rigettata dalla Corte di Appello di Brescia. Alla quale, gli avvocati dei Romano, ribattono presentando ricorso in Cassazione. Se l’incidente probatorio fosse ammesso, potrebbero aprirsi strade impercorribili fino a qualche mese fa.

I funerali si celebreranno nel pomeriggio di lunedì a Erba.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.