Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

La Villa Romana di Positano apre le sue porte al pubblico: gli ultimi step prima del gran giorno.

Positano. Grande attesa per l’apertura della Villa Romana, il tesoro nascosto per secoli sotto i nostri piedi. Venuto alla luce da pochi anni durante i lavori di messa in opera alla cripta della chiesa di Santa Maria Assunta, scavando tra le macerie portate dalla lontana eruzione del Vesuvio nel 79 d.C. Uno scenario che ha preso pian piano forma, manifestandosi in tutta la sua incredibile bellezza, rimasta misteriosamente all’oscuro per tutto questo tempo. Tra pareti affrescate, colatoi e reperti in bronzo di pregevole fattura e in perfetto stato di conservazione. Gli scavi hanno confermato che non soltanto l’eruzione arrivò fino alla Costiera Amalfitana, e i Monti Lattari non offrirono alcun riparo ai numerosi insediamenti che si erigevano lungo quel tratto di costa, ma ci arrivò con una forza distruttrice non dissimile da quella di Pompei.
La Villa è nota dal 1700 circa ma la Sovrintendenza ne ha conosciuto l’estensione reale solo in seguito ad una campagna di carotaggi geo-archeologici eseguiti in tutto il Comune.

Parallelamente ai lavori di scavo si sono verificati numerosi e delicati interventi di consolidamento. Un triplice accordo che vede coinvolti il Comune di Positano, la Sovrintendenza di Salerno e la Parrocchia di Santa Maria Assunta. Un protocollo complesso che al momento è in attesa degli ultimi riscontri da parte della Curia di Cava de’ Tirreni – Amalfi, essendo la parrocchia proprietaria di un’area del sottosuolo.
I primi giorni dell’apertura saranno riservati ai veri custodi di questo tesoro, previste quindi visite gratuite per tutti i residenti positanesi. Testando così i tempi necessari per il percorso e dando un’occasione esclusiva ai detentori di una ricchezza per ora inesplorata, prima ancora che venga sommersa dalle code gremite di visitatori. 20 – 30 minuti il tempo stimato per la visita, organizzata in gruppi di 10 persone massimo e prenotabile online al costo di 15 euro circa. Dopo aver attraversato secoli di storia, la Villa Romana è praticamente dietro il sipario. Aspetteremo ancora per poco il grande giorno.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.