Sorrento: Cuomo, nervi tesi sulle deleghe. Si teme bomba giudiziaria

Nervi tesi per Giuseppe Cuomo. Il sindaco di Sorrento non ha ancora sciolto le riserve sull’assegnazione delle deleghe agli assessori che sono rimasti più Francesco Parlato, che è considerato dagli opinionisti un assessore in quota Marco Fiorentino, cosa negata dal sindaco che ha semplicemente detto di riservarsi una scelta, che precedentemente è stata Raffaella Cancellieri, ed ora è invece Parlato. Intanto si continua a pensare a qualche evento anche di tipo giudiziario, frutto di inchieste sepolte ma non dimenticate da parte della Procura di Torre Annunziata.

 

Commenti

Translate »