Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Salerno. Ragazzina di 14 anni abusata da un amico di famiglia, la madre condannata a 4 mesi di carcere per non aver vigilato

Più informazioni su

Non impedì ad un amico di famiglia di abusare sessualmente della figlia ancora minorenne. Per questo motivo la madre della ragazzina è stata condannata a quattro anni di carcere: la sentenza a carico di F.M. è stata emessa ieri sera dai giudici del Tribunale di Salerno. Sotto processo era finito anche il padre della minore: G.P. (difeso dall’avvocato Gerardo Cembalo) che però è stato assolto per non aver commesso il fatto. La vicenda risale alla fine del 2009 inizi 2010 quando la minore aveva 14 anni: secondo il pm Francesca Fittipaldi, titolare del procedimento penale, i due genitori non avrebbero tutelato l’incolumità della figlia minorenne consapevoli delle condotte illecite che N.M. (per il quale si è proceduto separatamente, condannato anch’egli in primo grado) commetteva nei confronti della ragazzina. Abusi che, secondo l’impianto accusatorio, sarebbero avvenuti in casa. Abitazione in cui erano presenti anche i genitori come ricostruito dalla pubblica accusa. Per i giudici, al contrario, ad essere al corrente degli abusi sessuali subiti dalla figlia era solo la donna, madre della ragazzina, che non avrebbe protetto la minore dagli appetiti sessuali del conoscente. Le indagini, a quanto pare, non sono riuscite a stabilire se dietro la vicenda ci fosse anche un giro di prostituzione anche se appare improbabile in quanto i fatti sarebbero stati commessi nel giro di un mese (dal 12 dicembre 2009 al 14 gennaio 2010).Ora si attendono le motivazioni della sentenza per capire la decisione dei giudici e i particolari che hanno convinto questi ultimi della colpevolezza solo della genitrice il cui avvocato Dario Masini ha già annunciato ricorso in appello una volta lette le motivazioni. (Angela Trocini – Il Mattino)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.