Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Positano complimenti al personale del 118 Croce Rossa e alla polizia municipale che fa servizio anche di notte

Più informazioni su

Positano complimenti al personale del 118 Croce Rossa e alla polizia municipale che fa servizio anche di notte. Non è facile lavorare in Costiera amalfitana, chi non conosce il nostro territorio non si rende conto delle problematiche logistiche e non solo. A scanso di ogni equivoco vogliamo fare i complimenti per il personale del 118 intervenuto ieri e del dottor Rascato, ma anche dei volontari della Croce Rossa che ne vedono di tutti i colori , non ultimi gli interventi a piedi sul Sentiero degli Dei fino a Praiano e Agerola. I tempi dipendono molto dal 118 della Regione Campania dal riferimento all’ospedale Costa d’ amalfi che si trova a Castiglione di Ravello e alla provincia di Salerno e non a quella di Napoli dove abbiamo Sorrento raggiungibile facilmente in pochi minuti per due strade alternative, Nastro Azzurro e Corso Italia. Sono questioni logistiche poco comprensibili da chi siede nella stanza dei bottoni. Ma un complimento lo facciamo alla polizia municipale, ieri presente immediatamente, ha preso subito in mano la situazione con due vigili. Ma non solo per questo abbiamo visto servizio di sanzioni individuare problematiche sentite come gli NCC abusivi e interventi la notte. Da ex “vigile urbano”, amo questo termine perchè essere “vigile” per la propria città è un sentimento di amore per il proprio paese, nipote di un vice comandante e partecipante , e anche vincitore in passato, di concorsi per comandante dei “vigili” , mi sono permesso di fare delle osservazioni anche critiche sull’operato. Tipo mai lasciare da soli i vigili, coprire il territorio in zone d’ombra, come la Sponda, e cercare di intervenire con i carri attrezzi e poi la notte. Cose che vedo che Ponticorvo e l’amministrazione De Lucia stanno facendo. I vigili urbani sono l’ossatura delle istituzioni locali van ben utilizzati e sopratutto potenziati. Aumentare il personale sul posto significa aumentare sicurezze e tutele.  Ma se sono pochi non possono fare molto. I problemi nascono appunto dallo Stato , da regole che non condividiamo nella linea del 118, perchè pensiamo che dobbiamo riferirci a Sorrento sia per l’emergenza sia per i ricoveri,  e per i vigili molte critiche sarebbero risparmiate con l’aumento del personale che ha competenze enormi, pensate dall’annonaria agli abusi edilizi oltre alla circolazione. A tutti loro 118, Croce Rossa e vigili vanno i nostri complimenti

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giuseppe 1

    I complimenti si sprecano e non bastano mai ma, nei soccorsi ci vuole tanta prevenzione. L’emergenza va gestita con capacità a secondo delle disponibilità di mmezzi e di uomini. Sicuramente ci vuole un’altra ambulanza ma va spostata la sede del “118” che per essere più strategicamente efficiente deve operare alla Chiesa Nuova.