Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Minori: la Nave Palinuro in rada il 13 luglio per omaggiare Santa Trofimena

Più informazioni su

Anche la Marina Militare Italiana si prepara a rendere omaggio a Santa Trofimena e a Minori il prossimo luglio.

Il 13 luglio, infatti, in occasione del 225° anniversario del ritrovamento delle Sacre Reliquie di Santa Trofimena, sarà presente nelle acque antistanti il Comune di Minori la prestigiosa nave scuola “Palinuro” grazie al Maresciallo Capo Raffaele Di Lieto.

Vanto e orgoglio della Marina Militare Italiana, il Palinuro è una “Nave Goletta” con tre alberi armati con vele quadre e vele di taglio per un totale di 15 vele. Lo scafo, così come gli alberi, è in acciaio chiodato ed è suddiviso in tre ponti. Sotto il ponte principale (detto di coperta) sono ubicati i locali di vita dell’equipaggio e degli Allievi, mentre sopra sono collocate le sovrastrutture del castello prodiero e del cassero poppiero. Sul cassero, all’estrema poppa, è situata la Plancia di Comando, invece al suo interno sono ubicati gli alloggi e i locali di vita degli Ufficiali e dei Sottufficiali, la cucina e il forno.

La Nave Palinuro svolge due compiti principali: offrire il supporto necessario alla formazione degli Allievi Sottufficiali e contribuire alla proiezione d’immagine della Marina Militare.  Il primo obiettivo si realizza durante le campagne d’istruzione annuali, quando a bordo della nave imbarcano, in aggiunta all’equipaggio, gli Allievi della Scuola Sottufficiali di Taranto (Mariscuola Taranto). Il contributo promozionale e di proiezione d’immagine della Marina Militare si manifesta principalmente durante le soste nei porti nazionali ed esteri, durante le quali la Nave testimonia verso la popolazione e le Autorità locali le più antiche tradizioni della marineria italiana.

Inoltre ricordiamo che, in occasione dell’anniversario, dal 27 al 30 luglio la Comunità Ecclesiale di Minori ha organizzato un Pellegrinaggio Parrocchiale a Patti, in Sicilia, la terra natia di Santa Trofomena. Al Pellegrinaggio saranno portate le reliquie della Santa e  la Venerata Statua dopo 50 anni dall’ultima volta mentre il prossimo Pellegrinaggio a Patti sarà tra altri 25 anni.

amalfinotiie

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.