Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Luci e ombre nel Cilento in vista della stagione estiva. Ok ai lidi cardioprotetti. Arriva il Frecciarossa, chiude la Mingardina

Più informazioni su

Il Cilento costiero si prepara ad accogliere i turisti che sbarcheranno dai Metrò del mare. Nelle stazioni ferroviarie di Agropoli, Vallo e Sapri dal 10 giugno sarà possibile arrivare e ripartire a bordo dei Frecciarossa. Intanto i primi turisti di stagione che in questi giorni arriveranno diretti a Palinuro o Camerota troveranno la Mingardina chiusa per lavori in corso. Un territorio che punta in alto con grandi progetti di promozione turistica ma che soffre delle grandi emergenze territoriali, quello venuto fuori ieri a Vallo della Lucania. Presso il centro della Biodiversità si sono ritrovati operatori turistici ed amministratori per il primo Forum del Turismo organizzato dall’Ente Parco del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Per la stagione estiva ormai alle porte sono stati confermati i due progetti di punta della Regione Campania: Metrò del Mare e Frecciarossa. Ad assicurarlo l’assessore al turismo Corrado Matera. Il servizio sarà attivo ogni fine settimana da giugno a settembre ma non si escludono soste in altri giorni infrasettimanali al fine di «migliorare – ha ribadito Matera – il turismo nelle aree che rappresentano la vera ricchezza della Campania». Confermati anche i Treni storici per i siti archeologici. Le parole di Matera hanno entusiasmato gli operatori turistici, oltre cento, che hanno partecipato al Forum. Un confronto per gettare le basi di una concreta collaborazione. Il Cilento non ha nulla da invidiare alle più rinomate località turistiche nazionali ed internazionali. Ma resta una terra fragile e in forte sofferenza. Emblematica la chiusura di questi giorni della Mingardina. Per mettere in sicurezza la strada del Ciglioto i rocciatori stanno effettuando i lavori di disgaggio massi. Per potenziare il turismo è necessario lavorare sulla viabilità. Matera si è detto pronto ad ascoltare in merito le istanze del territorio. Durante l’incontro il presidente del Parco Tommaso Pellegrino e Raffaele Esposito, presidente Confesercenti Salerno, hanno sottoscritto il protocollo d’intesa per realizzare i Lidi Cardioprotetti. (Carmela Santi – Il Mattino)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.