Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Domani semifinale juniores tra Sorrento e San Vito Positano. Domenica i rossoneri si giocano la D con l’Agropoli

Derby nel campionato regionale per le juniores, sciolto il rebus campo per l'approdo in Serie D

Il Campionato regionale misto entra nel vivo della competizione e le juniores di Sorrento San Vito Positano si affronteranno domani allo Stadio Italia, in una partita che ha anche il sapore di derby. Le due giovani compagini, che hanno battuto rispettivamente Afragolese e Maddalonese, in caso di passaggio del turno dovranno affrontare la vincitrice tra San Giorgio 1926 e Mondragone, che si giocherà il 26 aprile al Paudice di San Giorgio a Cremano.

Intanto per i big si attendono verdetti d’Eccellenza. Il Sorrento di mister Guarracino finalmente conosce il prato su cui verrà disputato lo spareggio per la Serie D: lo storico Stadio Partenio-Lombardi di Avellino sarà teatro di un confronto tra le due capoliste, che si sono affrontate dieci giorni fa allo Stadio Italia, nella partita che ha riaperto i giochi con la vittoria dell’Agropoli (1-3). Nessuno avrebbe scommesso che questa partita si sarebbe giocato in uno dei principali stadi campani, infatti si caldeggiavano le ipotesi del Lamberti di Cava de’ Tirreni, del Giraud di Torre Annunziata o il Torre di Pagani: alla fine il Comitato Regionale della Figc Campania ha comunicato che la “finale” si giocherà nell’impianto irpino, alle ore 16. In queste ore le società si stanno attrezzando per vendere i tagliandi della suggestiva partita.

Discorso diverso per il San Vito Positano di Mister Attanasio, in gioco invece per la salvezza: i giallorossi giocheranno la finale playout al De Sica di Montepertuso, ed ospiteranno la penultima forza del girone B il Faiano. Entrambe le formazioni di Pontecagnano si giocano la salvezza, infatti l’altra partita sarà la sfida tra Picciola e Battipagliese allo Stadio XXIII Giugno 1978.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.