Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Comune di Sanza,Venerdì 13 aprile 2018 riapertura della Chiesa Madre Santa Maria Assunta – Nob. Cav. Attilio De Lisa

Più informazioni su

Infatti la Chiesa Madre di Santa Maria Assunta sarà riconsegnata alla comunità,dopo il lavoro di restauro,venerdì 13 aprile alle ore 18.00. Tutto avverrà in Piazza Plebiscito con la presenza del vescovo di riferimento Mons. Antonio De Luca della Diocesi di Teggiano – Policastro e dove vedrà anche quella del Nob. Cav. Attilio De Lisa in veste sia di Referente del Parroco don Giuseppe Spinelli presso gli uffici diocesani con tanto di cartellino identificativo legale che appartenente all’Ordine Equestre Pontificio di San Silvestro Papa della Santa Sede (sottolineando che a livello locale anche Segretario della Confraternita del Santissimo Sacramento e Rosario di cui confratelli i figli Rocco e Vincenzo e confratello dell’Arciconfraternita Maria SS della Neve o Madonna del Cervato).
In onore di questo grande evento dopo la restaurazione (con il gioioso ringraziamento al Vescovo di riferimento Mons. Antonio De Luca), il Nob. Cav. Attilio De Lisa insieme ai figli Rocco e Vincenzo (con incisione in memoria della defunta consorte Sabina Citera devota alla Madonna del Cervato da parte del marito e figli) hanno donato il Calice (Passione e Sangue di Cristo con il vino benedetto) di cui don Giuseppe Spinelli (ad ogni Santa Messa) utilizzerà insieme all’ostensorio (Passione e Corpo di Cristo con l’Ostia consacrata),quindi onorando la centralità della Madre Chiesa Cattolica che ricorda la sofferenza e l’agonia di Gesù Cristo per la nostra salvezza che Lo hanno portato alla crocifissione (insieme all’incarnazione e alla successiva risurrezione, forma uno dei due misteri centrali del Cristianesimo).

La data è stata scelta per ricordare il secondo anniversario del pellegrinaggio a Roma e della incoronazione di Maria SS della Neve da parte di Papa Francesco nella Basilica di San Pietro di cui presente anche il Nob. Cav. Attilio De Lisa insieme a tutta la comunità sanzese.

Una lunga processione per le vie del paese alla presenza di autorità civili e religiose, condurrà alle 19.00 alla riapertura della porta della Chiesa Madre.

Alla presenza del Vescovo della Diocesi di Teggiano Policastro Mons. Antonio De Luca, il parroco don Giuseppe Spinelli celebrerà la Santa Messa con la deposizione delle reliquie nella nuova mensa e la sua consacrazione.

Viene così restituita alla comunità la Chiesa Madre dopo lunghi anni di lavori e chiusura.

“Siamo davvero felici che finalmente la Chiesa madre venga restituita alla comunità – ha commentato il sindaco Vittorio Esposito in una intervista a Radio ALFA – venerdì sarà una festa, un momento di grande commozione per tutti, poter varcare nuovamente la soglia della nostra Chiesa, riportata al suo antico splendore” ha concluso il Sindaco.

Infine dal Nob. Cav. Attilio De Lisa sia come buon cattolico cristiano praticante che Presidente Sezione Comune di Sanza Federazione Provincia di Salerno Associazione Combattenti e Reduci,la vicinanza di sempre alla Parola del Signore Gesù (Via,Vita e Verità) e della Madre Chiesa Cattolica oltre la stima alla Politica Italiana,alla Giustizia e alle Forze Armate.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.