Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Castellammare, sequestrati 20 kg di datteri di mare in località Pozzano: due i fermati

Altra importante operazione della Guardia Costiera. Questa volta sono stati i militari di Castellammare di Stabia a portare a termine un’attività di intelligence degna di nota, dopo appostamenti e pedinamenti questa notte. Questa mattina è stato effettuato un altro sequestro di datteri di mare dagli uomini del Capitano Guglielmo Cassone.

In località Pozzano, nei pressi della spiaggia “La Calcina” nel Comune di Castellammare di Stabia, hanno fermato una vettura dove a bordo erano sapientemente occultati i pregiati molluschi. A seguito del ritrovamento dei datteri sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria due soggetti pregiudicati L.S. e A.D.G., già noti alle forze dell’ordine quali pescatori di frodo, nonché al sequestro di 20 chilogrammi di datteri di mare e dell’attrezzatura necessaria all’estrazione dei datteri di mare. Ai soggetti identificati, sono stati contestati una serie di reati tra cui spiccano la ricettazione ed il danneggiamento ambientale.

Ricordiamo che per tutto l’inverno le Forze dell’Ordine hanno combattuto contro questo tipo di pesca illegale, con risultati eccellenti, anche se questo sta a dimostrare che il fenomeno non accenna a placarsi. Un’operazione memorabile di quest’inverno è stata ad esempio, quella che ha visto 70 kg di datteri di mare sequestrati.

Come sappiamo, negli scorsi mesi numerose sono state le denunce nei confronti di pescatori di frodo, in particolar modo in attività nell’area protetta di Punta Campanella. Un danno tremendo che viene inferto al sistema marino, all’intero ecosistema, e che viene sottovalutato dagli stessi malviventi e anche dagli acquirenti del mercato nero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.