Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Tramonti, la Pro Loco riporta in auge i “cufanari”: parte nelle scuole il progetto “L’arte del cestaio”

La Pro Loco di Tramonti il 5 marzo ha dato inizio ad un importante iniziativa, portando nelle scuole “L’arte del cestaio”, un progetto utile a rivalorizzare un mestiere quello del cestaio, chiamato in dialetto “cufanaro”. Il recupero di questo mestiere affascinante con uno sguardo ad un’antica tradizione artigianale di Tramonti, sta avendo luogo nelle aule dell’Istituto Comprensivo Giovanni Pascoli, nell’ambito dei progetti di “recupero di antiche culture e saperi”, grazie alla dedizione di un grande maestro-artigiano Luigi Falcone, originario di Cesarano, che terrà viva quest’arte insegnando le basi della lavorazione dell’intreccio per realizzare le ceste, agli alunni delle classi prima e seconda della scuola secondaria di primo grado.

Tutto parte infatti dalla materia prima, da giovani piante di castagno ove a giugno viene regolarizzato il fusto e tagliato entro il mese di agosto, questi fusti vengono cotti nel forno caldo e poi ridotti in giunchi sottili con un coltelli, per essere poi intrecciati in un telaio dalla forma ovale formato da parti più spesse. Le ceste un tempo venivano utilizzate nel trasporto dei limoni e dei prodotti agricoli, ma venivano utilizzate anche in campo edile come testimonia l’adagio napoletano cuofano saglie, cuofano scenne, evocando l’immagine di un cesto attaccato ad una carrucola.

Tramonti aveva addirittura in passato una cooperativa di cestai, visto che questo strumento aveva molto mercato:alla Fiera Internazionale dell’Artigianato di Firenze del 1954, l’artigiano Aniello Salzano vinse il secondo premio per aver creato una cesta gigante. Oggi le creazioni degli artigiani vengono perlopiù utilizzate come complementi di arredo, data anche la scomparsa di questo mestiere: questo progetto potrà dare linfa, rivalutare e diffondere l’artigianato locale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.