Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Tornate a parlare di Luigi Celentano scomparso da più di un anno foto

Buongiorno,
scrivo per la scomparsa di Luigi Celentano, il ragazzo sparito da più di un anno da Meta di Sorrento (Na). Scrivo affinchè possiate dare maggiore visibilità a questo caso. Per far luce sui tanti misteri, e far parlare chi probabilmente sa qualcosa.
Perchè Luigi non si trova più dalla notte del 12 febbraio 2017, dopo essere stato bullizzato da suoi coetanei perchè ritenuto omosessuale, insultato in famiglia dal suo patrigno, e minacciato di morte da entrambi i lati. Perchè Luigi potrebbe essere un nostro amico, un fratello, un figlio. E invece, sembra l’amico di nessuno, il figlio di nessuno. Pochi (tre o quattro) appelli da parte della madre (dubbi). Nessun appello da parte di amici o parenti, come nessun post sui social da chi avrebbe dovuto farne. La sensazione che qualcuno gli abbia fatto del male…..
La sensazione che nessuno stia indagando…. Perchè?

Ricordiamo la sua storia:

Luigi Celentano, detto Giginowifi, aveva diciotto anni e abitava con sua madre Fulvia Ruggiero, il suo fratellastro minore, ed il suo patrigno a Meta di Sorrento (Na).
Sparisce la notte tra l’11 ed il 12 febbraio 2017, uscendo di casa intorno alla mezzanotte, per recarsi dagli zii paterni a Vico Equense.
Lungo la strada che percorre, alle ore 01:54 viene fermato dai Carabinieri (ripreso da una telecamera). Ha con sé documento di identità, telefono cellulare e venti euro. Dice ai Carabinieri di star andando a pescare con degli amici.
Imbocca Via Cortina e poco dopo arriva sotto casa di suo zio a Vico Equense , in cui sta per pochi minuti Lo zio racconta che Luigi è agitato, gli chiede di portarlo via….perchè è minacciato di morte.
Anche lo zio, il signor Franco afferma che Luigi aveva 20,00 euro ed un telefonino.
Il ragazzo fugge via senza dare più notizie.

1) La madre, non nel primo appello, ma in seguito, afferma a Chi l’ha visto di aver trovato in casa, il giorno seguente la sim di Luigi distrutta ed in pezzi. Quale sim aveva nel cellulare?
Quante sim aveva o ha intestate Luigi? In quali compare come reale utilizzatore? Quali
utilizza? Perchè avrebbe distrutto la sim? Cosa c’era sopra? Quali sono i numeri che compaiono più frequentemente soprattutto prima della scomparsa? E se non è possibile risalire alla sim utilizzata da Luigi, è possibile fare la ricerca inversa, ossia, tabulati telefonici delle persone che avevano minacciato Luigi (vedi sotto), sequestro cellulari e Pc con social e chat (o Url alla postale). Ultima cella agganciata dal telefono di Luigi e di coloro che lo avevano minacciato.
Chi chiamò Luigi quella sera? Qualcuno lo raggiunse?

2) Luigi esce di casa a mezzanotte circa, quindi, da dove arrivava una minaccia di morte così pericolosa da spingerlo immediatamente ad allontanarsi? Stando in casa, una minaccia poteva arrivare a Luigi o dall’interno della casa stessa (un familiare), o da una conversazione al telefono, o per messaggio, o per chat.

La madre, negli appelli, racconta di come alcuni ragazzi di Piano di Sorrento avevano bullizzato Luigi perchè ritenuto omosessuale, fino ad arrivare a rompergli un braccio e a minacciarlo di morte, dopo essere stati denunciati. Ma non racconta subito dei rapporti difficili tra Luigi ed il suo patrigno.
C’è anche una testimonianza di questo raccolta da Chi l’ha visto, in cui una persona racconta che il patrigno lo volesse fuori di casa, e gli negasse anche i pasti….
Chi l’ha visto viene a conoscenza di una denucia che Luigi avrebbe fatto quattro giorni prima di sparire nei confronti del patrigno, per minacce di morte verso lui e verso sua madre.

3)Perchè la madre non ha raccontato subito dei difficili rapporti familiari?

Il patrigno quella notte non ando’ al lavoro, ma rimase a casa a dormire.

4) Il patrigno è rimasto davvero tutta la notte in casa? E qui torniamo ai dubbi del punto 1 (tabulati, chiamate effettuate, ricevute, messaggi, celle agganciate).

Dove può dirigersi un ragazzo del pieno della notte, a piedi e con soli venti euro? Luigi non aveva un lavoro, e non aveva soldi. Luigi era ritenuto omosessuale. Qualcuno affermò che Luigi l’estate prima della scomparsa era stato avvistato in spiaggia con un uomo dai capelli rossi, più grande. Chi frequentava Luigi? La madre conosce il nome di queste amicizie?

5) Chi è l’uomo dai capelli rossi? Qualcuno sta coprendo qualcosa?

La madre riferisce che Luigi nei giorni precedenti, affermo’ di voler cancellare la propria identità ( a seguito degli atti di bullismo e delle minacce di morte).
6) Perchè la madre non andò fino in fondo a questa storia, facendosi dire esplicitamente da dove o da chi provenisse la minaccia di morte? Perchè anche lo zio di Vico Equense non riuscì né a parlare con Luigi né tantomeno a fermarlo? Perchè nessun amico ha riportato qualcosa di utile? Perchè tanta omertà, come riportato anche dal signor Mario Artiaco, scrittore, interessato a questo caso?

La madre afferma di aver ricevuto nei giorni seguenti alla scomparsa, dei messaggini, come anche il fratellastro (solo Luigi aveva questo numero), con dei cuori spezzati.
7) Le forze dell’ordine, hanno verificato la provenienza di questi messaggi? Chi li ha inviati?

Tra gli amici di Luigi, uscì fuori un messaggio vocale registrato da un uomo adulto, che diceva di lasciar stare questa storia, che la gente si doveva fare i c… propri.
8) Chi ha registrato questo file audio e perchè? Chi non vuole che si indaghi?

La madre di Luigi afferma che le forze dell’ordine non le danno mai notizie o aggionamenti, che è lei che va a chiedere e che loro le rispondono che Luigi è maggiorenne….
9) Perchè le Forze dell’Ordine parlano come se si trattasse di un allontanamento volontario de non ne danno conferma?

Su un articolo di giornale di ottobre 2017, si legge la Protezione Civile sta cercando. C’è il nome di un volontario, il sig. Coppola Peppe (Charly 57 3356207388) che afferma che ci sono stati degli avvistamenti di Luigi a Napoli, località Ponti Rossi. Non so se poi c’è stata una smentita. Ho contattato il signor Coppola su Whatsapp, chiedendo se ci fosse qualche novità, e lui mi ha risposto che stanno valutando alcune piste, tra cui Roma e Napoli. Ho chiesto ritenessero fattibile un allontanamento volontario, ma non ho ricevuto risposta.

10) A quale pista si sta dando priorità? Perchè sembrerebbero tutti indirizzati all’allontanamento volontario?

La madre riferisce che Luigi prima di sparire, affermo’ di voler cancellare la propria identità ( a seguito degli atti di bullismo).
11) E’ stato preso in considerazione il suicidio? E il o i colpevoli di istigazione al suicidio?

Recentemente, i giornali hanno parlato di una nuova pista legata agli incontri di boxe clandestini.
Vero che a Luigi servissero soldi, ma sinceramente, vedendo il tipo di ragazzo e sapendo che volesse fare il modello, dubito molto di questa pista.
12) Chi considera la pista del boxe clandestino e su quale base?

Il padre di Luigi in un’intervista, dice di avere sensazioni negative…qualcuno tiene legato il figlio, o lo hanno ucciso. Dice di far il cartomante, e che le carte sono negative…
13) Cosa sa suo padre?

Luigi era chiamato Giginowifi proprio perchè era sempre collegato ad internet. Ed infatti, esistono vari profili su vari social network…..Sono stati analizzati dalla Postale?

La Postale è riuscita a risalire alla persona che ha creato il secondo profilo di Luigi
Luigi O Stabies https://www.facebook.com/luigi.celentano.5283 creato a gennaio 2017 (prima della sparizione e attivo almeno fino a marzo 2017 come suggeriscono i commenti sotto la foto pubblicata il 28/01/2017), messaggi chat e altro?
Https://www.facebook.com/luigi.celentano.756
E’ stato controllato il profilo su Ask https://ask.fm/giginowifi operatività e chat?
Quante sim aveva Luigi? Quali sono quelle che utilizza per collegarsi ad internet? Oppure, da quale pc, quale Ip hanno trovato?
Inserendo il numero di Luigi 3342414006 su Facebook, esce il profilo di Francesco Del Santo. E’ collegato a Luigi? E’ lui? Oppure il numero è stato riassegnato? E’ stato controllato questo profilo…ecc.?
Https://m.vk.com/id210775969 Luigi Celentano
https://www.instagram.com/gigino69/ Luigi Celentano
https://mobile.twitter.com/Gigino692 Luigi Celentano?
Chi ha inviato i messaggi sul telefono di Lorenzo (del fratellastro di Luigi)?

Codice pubblicato su Fb 464 889 3144 6354 6373

Ipotesi
464= IBSPITNA464 Codice BIC/SWIFT di Banco di Napoli Spa
Back Office di Rete Napoli, Via G Savarese 1-3 80133 Napoli
oppure 4889 3144 6354 6373 Carta di credito Visa Americana

Spero di non aver tralasciato nulla. Vi prego veramente di occuparvi della scomparsa di Luigi e fare un po’ di chiarezza.

Grazie e buon lavoro.

Laura Sciarrini

P.s in questi giorni ho parlato con due “amici” di Luigi, ma tutti e due, molto omertosi, hanno detto di guardare in famiglia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.