Monte Sant’Angelo, ritrovato ordigno bellico in località Contrapone. Intervento dei Carabinieri di Tramonti

Nella giornata di ieri un gruppo di escursionisti, gli “Amici di monte Finestra”, hanno ritrovato un ordigno bellico risalente alla Seconda guerra Mondiale nel sentiero che collega la località Contrapone e Monte Sant’Angelo. La bomba era difatti appoggiata su di un masso (come potete vedere dalla foto di RTC Quarta rete), poco distante dalle antenne di telecomunicazione militari. Subito sono stati allertati i Carabinieri di Tramonti, i quali a loro volta hanno chiamato in causa la squadra artificieri di Salerno. Questi hanno fatto brillare l’ordigno in sicurezza.

Commenti

Translate »