Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Il Sorrento surgela il Solofra . Guarracino e Di Leva “Vittoria dedicata a Munao”. Siniscalchi “Ritrovato entusiasmo”

La tripletta di Cifani mette il sigillo e mantiene inalterate le distanze dall’Agropoli

Generico

 L'immagine può contenere: una o più persone, persone in piedi e campo da basket

Sorrento – Il Sorrento canta sotto la pioggia e ghiaccia il Solofra con la tripletta di Cifani che ci mette il suo sigillo e mantiene inalterate le distanze dall’Agropoli. Positanonews ha sentito il decano dei giornalisti della Penisola Sorrentina Antonino Siniscalchi col fratello Gianni esperto di giornalismo sportivo che ha sottolineato come sia tornato dopo tanti anni l’entusiasmo, poi il mister Antonio Guarracino e Di Leva che hanno parlato di Vittoria dedicata a Munao che trovate su Positanonews TV .

Apre la gara a tamburo battente e Cifani la mette già al sicuro nella prima frazione con la sua doppietta che stordisce un Solofra che fino al 45’ tenta qualche buona sortita, anche ben riuscita, così il Sorrento scrive la sua firma già nel primo tempo. I costieri premono gli avversari già fin dai primi minuti specie sulla fasce, sia con Rizzo, su quella sinistra, che con Cifani che prende, in  qualche caso, il posto dell’infortunato Di Ruocco su quella destra. E da questa che i conciari vengono conciati appunto dal centravanti che con le sue fughe mette a soqquadro il suo diretto avversario. Il centrocampo, ben sostenuto da Pepe, apre bene qualche varco che è fatale ai gialloblù che si difendono a denti stretti, e però non demordono, battendo cassa anche in qualche fase, mettendo in ben tre occasioni in apprensione la retroguardia rossonera. Poi si freddano sotto l’incessante pioggia della costiera e sotto i riflettori cedono campo ed i rossoneri al piccolo trotto portano a casa tre punti che mantengono inalterate le distanze dal rinato Agropoli.

La gara – PRIMO TEMPO

5’  SO  1-0  Destro di Pepe dai 18 metri circa che viene deviato da un avversario e la sfera di infila a fil di palo nell’angolo alla destra di De Luca.

L'immagine può contenere: una o più persone, persone che praticano sport e campo da basket

10’  SL  Avallone ci prova dalla sinistra con una palla alta e tesa che esce a fil di traversa.

14’  SO  Masi mette una palla alta e diagonale sul secondo palo che lo colpisce in pieno.

19’  SL  Cross di Rapolo dalla fascia destra e sfera che colpisce la traversa.

22’  SO  Pepe da 25 metri circa innesca un pallone a fil di traversa che De Luca al volo mette in corner.

26’  SO  2-0  Errore di Izzo che favorisce Cifani che in area sulla destra esplode una palla che folgora l’estremo conciario sul palo lungo.

L'immagine può contenere: una o più persone e persone che praticano sport

34’  SL  Izzo mette in area quasi da fondo campo un pallone pericoloso che la attraversa tutta  e Delle Donne manca il tap-in vincente.

43’  SO  3-0  Cifani mette a segno la sua doppietta personale con un diagonale dalla destra in area dopo una lunga fuga sull’omonima fascia.

L'immagine può contenere: una o più persone, persone che praticano sport e campo da basket

Tutto sommato a parte quando i conciari hanno battuto cassa in ben tre occasioni, e mettendo in qualche difficoltà la difesa rossonera, per il resto la prima frazione vede un Sorrento concentrato e ben deciso a chiudere l’incontro. Ed i tre gol ne sono la testimonianza.

SECONDO TEMPO

4’  SO  4-0 Tripletta personale di Cifani che dal limite dell’area dribbla il suo avversario e fa partire una palla radente che si insacca a fil di palo.

L'immagine può contenere: una o più persone, persone che praticano sport e campo da basket

23’  SL  Sventola secca ed alta di Santucci dalla destra che va di poco alta.

34’  SO Falanga ci prova ma mette la sfera sul fondo di due metri.

42’  SL  Tirri dai 25 meri ma la sua conclusione è parata a terra da Salineri che oggi ha fatto anche il suo esordio casalingo e finirà la stagione al posto dell’infortunato Munao.

Un secondo tempo al piccolo trotto dei sorrentini che guadano bene un Solofra che con il passare dei minuti alza bandiera bianca, le sostituzioni sono una passerella per i costieri da mettere in mostra per il futuro, ma anche di essere vitali al momento opportuno in queste quattro gare che mancano alla fine.

E mercoledì 21 marzo si gioca in trasferta sull’insidioso e difficile campo della Palmese, mentre dopo la sosta pasquale, l’8 aprile, ci sarà ancora una trasferta ed in quel del Valdiano.

 

CAMPIONATO ECCELLENZA CAMPANIA 2017-18 – GIRONE B – 26^ GIORNATA – 11^ RITORNO

SORRENTO 1945 – SOLOFRA  4-0

Goals: 5’pt Pepe, 26’, 43’pt e 4’st Cifani.

SORRENTO (3-5-2): Munao; Di Gregorio, Calabrese, Guarro; Masi (1’st Bozzaotre), Sogliuzzo (19’st Cretella), Pepe, Vitale (7’st Matino), Rizzo (24’st Falanga); Cifani (37’st Fiorentino), Gargiulo.

A disp: Leone, Evacuo.   Allen: Antonio Guarracino.

SOLOFRA (3-5-2): De Luca; Izzo, Catalano, Arzeo; Spina (10’st Buonocore), Meo, Liguori (11’st Tirri), Avallone, Bruno (20’st Battista); Delle Donne (20’st Forino), Rapolo (11’st Santucci).

A disp: Cosentino, Vuolo.  Allen: Francesco Messina.

Arbitro: Antonio Liotta di Castellammare di Stabia.

Assistenti: Cosimo Cecere (Frattamaggiore) – Costantino Recano (Nola).

Ammoniti: st – 6’ Spina (SL), 8’ Meo (SL), 45’ Avallone (SL), 47’ Buonocore (SL).

Note: giornata nuvolosa e piovosa,14°; erba sintetica sufficiente; spettatori 180 circa.

Angoli:  1-1.  Recupero: 2’pt e 3’st.

 

 

GISPA

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.