Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Golosità pasquali: La pastiera Salata . Ecco la RICETTA

Si avvicina la Pasqua e noi del Liceo Salvemini di Sorrento dell’Alternanza con Positanonews il giornale online della Penisola Sorrentina e Costiera amalfitana oggi vi vogliamo proporre una variazione della classica pastiera napoletana per accontentare anche gli amanti del salato: la pastiera salata.

INGREDIENTI (per 6 persone)

per la pasta frolla salata:

  • 300 g Farina 00
  • 150 g Burro
  • 50 g Parmigiano Reggiano
  • Uovo Grande (o due piccole)

per il ripieno:

  • 250 g Grano Cotto
  • 250 g Ricotta
  • 50 ml Latte
  • 50 g Burro
  • Uova
  • 50 g Pecorino
  • 100 g Salame Piccante
  • 100 g Provolone    

    Preparazione

    1. PER LA PASTA FROLLA SALATA:

      Mettete in una ciotola la farina e il parmigiano grattugiato e mischiateli insieme.

      Fate un buco al centro delle polveri e aggiungete burro freddo tagliato a pezzettini.

      Lavorate il composto con la punta delle dita in modo che diventi abbastanza sbricioloso.

      Per ultimo unite l’uovo grande o due piccole e impastate molto velocemente fino ad ottenere una pasta liscia e omogenea.

      Stendete la pasta frolla salata tra due fogli di carta forno in modo che non si appiccichi e mettetela in uno stampo per crostate tagliando i bordi in eccesso.

      PER IL RIPIENO:

      Mettete in una pentola il latte, il burro e il grano precotto e fate cuocere per 10 minuti circa fino a che il grano avrà assorbito tutto il latte. Togliete dal fuoco e fate raffreddare un pochino.

      Mettete in una ciotola la ricotta, il pecorino grattugiato e le uova e mescolateli bene insieme.

      Unite anche il grano cotto insieme al latte, il salame a cubetti e il provolone tagliato a dadini e amalgamate tutti gli ingredienti.

      Versate il ripieno per la pastiera salata sulla base di pasta frolla salata e bucherellata e livellate la superficie.

      Con la pasta frolla salata avanzata create le strisce classiche della pastiera.

      Cuocete la pastiera salata in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti circa fino a che la pasta frolla salata risulterà cotta e dorata.

      Sfornate la pastiera salata e fatela raffreddare totalmente prima di tagliarla

    VARIANTI E CONSIGLI

    1. Potete sostituire il salame piccante con altro salame.

      L’uovo per la pasta frolla deve essere grande, se non lo avete usatene due piccole.

      Potete usare ricotta vaccina o ricotta di pecora.

      Potete sostituire il pecorino con parmigiano grattugiato.

      Conservazione

      La pastiera salata si conserva in frigo per 3 o 4 giorni circa. Potete congelarla.

      PASTIERA SALATA

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.