Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Costa d’Amalfi, torna il caos degli autobus di 12 metri dopo la vittoria nel ricorso – ANTEPRIMA

L'estate in Costiera Amalfitana si annuncia disastrosa, con il ritorno dei bus da 12 metri

Quest’estate la Costiera Amalfitana rivivrà il caos dei bus dalla lunghezza  di 12 metri. Questa è la decisione che ci sarà in seguito alla vittoria del ricorso al Tar Campania Napoli attuato da molte aziende di trasporti, che hanno impugnato un’ordinanza sbagliata da parte dell’Anas per la più bella strada d’ Italia , ma anche la più intasata, da Positano a Salerno d’inverno ci metti un’ora, d’estate tre ore, per Ravello , d’inverno 40 minuti, d’estate un’ora e mezza..grazie ai bus.

La Strada Statale 163, senza un adeguato piano di viabilità e con la Chiunzi-Ravello ancora in bilico, vedrà un gravissimo raddoppiamento degli autobus turistici, agevolando i mezzi di compagnie come City Sightseeing o Vesuvio Express, annunciando una nuova stagione estiva disastrosa dal punto di vista del traffico.

Il divieto agli autobus superiori agli 8 metri aveva fatto respirare la Costiera amalfitana. L’avvocato dei ricorrenti tiene a precisare che il divieto andrebbe esteso, a partire dai bus di 8 metri, impedendo il traffico anche ai mezzi su gomma della Sita per esempio, motivo per altro che ha consentito la vittoria in sede di ricorso.

Sicuramente il divieto degli autobus superiori agli otto metri e l’imposizione del senso unico andrebbe esteso a tutti  gli autobus e senza deroghe se non si vuole morire di traffico

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giuseppe 1

    Incapacità, incompetenza e mala fede regnano……