Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Conferenza Sindaci Costa d’Amalfi, problemi trasporto pubblico locale: nota alla Regione. “Trovare subito soluzione”

Due giorni fa si è tenuta la Conferenza dei sindaci della Costa d’Amalfi, durante la quale, come avevamo anticipato, si è affrontato il discorso del trasporto pubblico locale. Ecco la nota ufficiale rivolta alla Regione Campania:

“Oggetto: Segnalazione problematiche relative al Trasporto Pubblico Locale in Costa d’Amalfi.

La Conferenza dei Sindaci, nella riunione del 13 marzo, ha affrontato la problematica relativa al Trasporto Pubblico Locale

A seguito di numerose segnalazioni da parte di cittadini dei Comuni della Costa D’Amalfr, in particolare Praiano e Positano, utenti del servizio di trasporto pubblico SITA, ancora una volta segnaliamo carenze e criticità particolarmente per gli studenti che quotidianamente devono raggiungere gli istituti scolastici, soprattutto quelli della Penisola Sorrentina.

Si lamenta, nello specifico, carenza di autobus in quanto nelle ore di partenza e di arrivo, da e per i comuni della Costa D’Amalf1, per problemi di natura logistica e per l’elevato numero di turisti che usufruiscono del medesimo servizio di trasporto, gli autobus in questione risultano essere spesso saturi di alunni e passeggeri, e quindi non in regola con la normativa vigente per la sicurezza dei viaggiatori.

Ed è molto frequente, oserei dire ormai una consuetudine, considerate le testimonianze dirette ed oggettive, nonché formalmente segnalate alle autorità responsabili, che gli autisti sono costretti, loro malgrado, a non effettuare le fermate prestabilite in quanto impossibilitati a far salire sui mezzi altri passeggeri. Mentre i più fortunati viaggiano in condizioni disagiate, non usufruendo dello spazio vitale previsto dalla normativa vigente. Inoltre, dato gravissimo, studenti minorenni, anche in possesso di abbonamento vengono letteralmente abbandonati a loro stessi.

Con la presente, si richiede, a nome e per conto dei suddetti cittadini, di trovare una immediata soluzione a questo annoso ed increscioso problema, che si ripresenta nella sua insostenibile gravità ad ogni inizio anno scolastico e nella imminente riapertura della stagione turistica. Che, fortunatamente, da qualche tempo si è molto allungata e anticipata rispetto al passato, senza che, contemporaneamente, si sia provveduto ad implementare il servizio di trasporto pubblico.

Sarebbe opportuno richiedere una consulenza ad un referente SITA che abbia conoscenza ed esperienza diretta delle problematiche del territorio, al fine di ottimizzare il servizio, proprio per l’imminente entrata in vigore del nuovo orario di trasporto pubblico.

Certo di un Suo fattivo impegno, si rimane in attesa di un positivo riscontro, ribadendo la nostra massima collaborazione.

Cordiali saluti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.