Quantcast

Apre lo Sportello Costiera. Sede distaccata del CSV Napoli, offrirà consulenza gratuita alle associazioni di volontariato della Penisola Sorrentina.

Più informazioni su

Si chiamerà Sportello Costiera, ed è l’ufficio distaccato che il Centro Servizio di Volontariato di Napoli aprirà presso il Comune di Piano di Sorrento, per aiutare le associazioni di tutto il territorio peninsulare. L’inaugurazione è prevista per Giovedì 22 marzo, presso la sala consiliare del Comune di Piano di Sorrento, in Piazza Cota. Dalle ore 16:00 è previsto un “welcome coffee” che consentirà ai partecipanti di rinforzare il proprio network di contatti. Gli indirizzi di saluto saranno guidati dal Sindaco Vincenzo Iaccarino e, a seguire, ci saranno gli interventi del presidente del CSV Napoli Nicola Caprio, dell’assessore comunale alle politiche sociali Rossella Russo, del presidente del tavolo di concertazione del piano sociale di zona Michele Vitiello, e del direttore del CSV Napoli, Giovanna De Rosa.
Il Centro Servizio di Volontariato si ispira ai principi di solidarietà e partecipazione democratica. E’ al servizio della crescita del volontariato e delle sue reti, proponendo e realizzando iniziative gratuite per favorire la crescita della cultura solidale, valorizzando le esperienze e le competenze esistenti, stimolando forme di partecipazione e di cittadinanza attiva. Lo sportello territoriale della Costiera Sorrentina sarà un’articolazione operativa del CSV Napoli, pronta a rispondere in maniera capillare ai bisogni e alle principali istanze del territorio sorrentino. Offrirà luoghi di animazione e formazione territoriale, di sostegno alle reti, oltre che spazi per il supporto consulenziale e logistico alle organizzazioni di volontariato. Sarà aperto ogni Giovedì presso il Comune di Piano, dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00, e offrirà consulenza gratuita in termini di promozione, formazione, progettazione e logistica alle associazioni che si occupano di integrazione sociale nell’ambito di zona.
“Un’importante iniziativa -commenta Michele Vitiello, presidente del tavolo di concertazione- “colta con lungimiranza dall’amministrazione comunale di Piano di Sorrento e dal suo sindaco Vincenzo Iaccarino, che ha messo a disposizione del CSV le strutture necessarie per lo sportello. Uno strumento utile per due motivi principali: in primis perchè consentirà di rinforzare la formazione e le connessioni delle realtà locali esistenti, come stiamo provando a fare noi col tavolo di concertazione; E in secundis perché rappresenterà, per gli operatori sociali del territorio, una finestra su un mondo di opportunità molto più ampio, quello napoletano e regionale, grazie alle reti e al network di contatti del CSV Napoli, un ente che negli ultimi anni ha già dimostrato particolare vicinanza alla Penisola Sorrentina, grazie al suo presidente Nicola Caprio, e al suo Direttore Giovanna De Rosa”.

Più informazioni su

Commenti

Translate »