Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Amalfi, annunciata la data della 63esima Regata delle Antiche Repubbliche Marinare

Quest'anno la regata si svolgerà a Genova, per la prima volta sul bacino del Prà

Il sindaco di Amalfi, Daniele Milano, annuncia dal proprio profilo Facebook la data ufficiale della 63esima Regata delle Antiche Repubbliche Marinare d’Italia, che si terrà a Genova: il 3 giugno 2018 gli equipaggi di Amalfi, Genova, Pisa e Venezia si daranno battaglia e la rievocazione storica in costume, come da tradizione, farà da cornice alla kermesse sportiva.

Quest’anno per scelta intrapresa dal Comune di Genova, la gara remiera si svolgerà nel Prà: “Per la prima volta nella storia si svolgerà nel bacino di Prà. – dichiara il sindaco Marco Bucci – Altra dimostrazione che Prà possa offrire un’offerta turistica non da poco”. La regata infatti avverrà in collaborazione con il Municipio di Ponente, che con soddisfazione si propone di lanciare il miglior campo regate del Nord Italia: “È un’idea che nacque quattro anni fa, l’ultima volta che Genova ospitò la Regata delle Repubbliche Marinare. – rivela il presidente del Municipio ponentino Claudio Chiarotti – Ci sembrava giusto rilanciare il Canale di Calma come teatrino per poter fare la regata storica. Il Comune nel 2016 fece una dichiarazione d’intenti e la giunta Bucci ha deciso di perseguire su questa strada. Di questo ne sono molto orgoglioso”. Speriamo che il nuovo campo di Prà sia di buon auspicio per la formazione amalfitana, considerando che l’imbarcazione con il cavallo alato all’ombra della Lanterna ha trionfato una sola volta, nel lontano 1996.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.