Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Tramonti: quale Polmone Verde? Ecco come la salute (e le regole) vanno in fumo

Un problema costante nel Polmone Verde della Costiera Amalfitana

Diverse segnalazioni sono giunte a Positanonews, circa la pratica di bruciare le sterpaglie, o potature da alberi o viti (e ci auguriamo che tra il materiale abbruciato ci siano solo le prime, se non si aggiunge plastica o quant’altro) fuori dagli orari consentiti dall’ordinanza sindacale, che indica come giorni per la bruciatura di materiale esclusivamente secco il martedì e il giovedì, dalle ore 9 alle ore 16.

Una prima questione è che nella pratica tale delibera non viene rispettata, né fatta rispettare, con disagi per chi involutamente deve subire i fastidiosi fumi nei pressi di zone abitate. Ma il fatto più scottante è questa pratica non fa bene alla salute, infatti la combustione di residui vegetali provoca diossine, benzene, monossido di carbonio e polveri sottili. Valide alternative sarebbero adottare la pratica cippatura, sminuzzando il legno, oppure far marcire i residui vegetali per creare del compost: in ogni caso, si deve affrontare il problema dal punto di vista culturale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.