Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Mercato San Severino. Nel parco del Boschetto avvistati piccoli branchi di cinghiali in cerca di acqua e tuberi

Nessun allarmismo, ma un po’ di rischio c’è. Diversi cittadini hanno notato e segnalato la presenza, negli ultimi giorni, di piccoli branchi di cinghiali nel parco verde del Boschetto, situato in via Guido De Santis, a Mercato San Severino, confinante con l’omonima collina. I mammiferi selvatici sono scesi proprio dalla collinetta e si son riversati nei terreni del parco, molto probabilmente spinti dalla fame, alla ricerca di tuberi. Ne è un’ulteriore prova il terreno smosso in più zone del parco. Un po’ di spavento per le persone presenti in quel momento nel parco, che hanno preferito allontanarsi frettolosamente. Non è il primo episodio del genere registrato nell’area in questione. Già nel 2004, mentre erano pronti per partire i lavori di realizzazione del parco, fu avvistato un branco di circa venti cinghiali. Gli episodi si sono ripetuti, di tanto in tanto, negli anni successivi. I cinghiali sembrano preferire queste scorribande spinti dalla ricerca del cibo e, in estate, dell’acqua, poiché nel parco sono presenti due fontanelle. Probabilmente si tratta di esemplari non autoctoni, moltiplicatisi a seguito di un programma di ripopolamento faunistico, avviato anni fa da qualcuno. In tanti, però, si chiedono come risolvere il problema. La caccia, in questo periodo, è vietata. Tra l’altro, l’intervento dei cacciatori solleverebbe la prevedibile condanna di animalisti e vegani. Una possibile soluzione, mirata alla tutela della sicurezza dei cittadini che frequentano il parco, potrebbe essere quella di rafforzare e allungare la staccionata di legno che divide la collina dal parco stesso. Esso è frequentato, dalla primavera all’autunno, da centinaia di cittadini, provenienti anche dai Comuni limitrofi. Non pochi i frequentatori anche in inverno, quando il sole tiepido riscalda le giornate. Molti sono i podisti che qui vengono ad allenarsi. Il parco fu realizzato dall’amministrazione comunale nel 2004, su progetto dello stimato architetto Teresa Pisani. (Antonio De Pascale – Il Mattino)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.