Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Il sindaco grillino di Bagheria Patrizio Cinque , originario di Pontecagnano Salerno

Il sindaco grillino di Bagheria Patrizio Cinque originario di Pontecagnano Salerno . Cinque , simbolo del Movimento Cinque Stelle in Sicilia,  è stato  indagato nell’ambito di un’inchiesta della procura di Termini Imerese sulla gestione del servizio dei rifiuti. All’esponente del Movimento Cinque Stelle i carabinieri, su disposizione del Gip, avevano notificato la misura cautelare dell’obbligo di firma. Nell’inchiesta sarebbero coinvolti l’assessore all’Ambiente Fabio Atanasio e altri 21 funzionari. La procura aveva chiesto l’arresto del primo cittadino ma il gip ha ritenuto eccessiva la custodia cautelare. In seguito Cinque si è autosospeso dal Movimento, cosa che altri partiti non fanno. Cinque è stato comunque un sindaco molto contestato per le sue esternazioni, ma bisogna anche dire che tutta la stampa in genere attacca a destra e a manca il Movimento creato da Grillo, visto che il M5S è contro i finanziamenti pubblici ai giornali.

L’inchiesta trae spunto dalla denuncia della dirigente del Comune Laura Picciurro su un affidamento diretto, nel 2015, da parte dell’amministrazione comunale, alla ditta Tech del servizio di raccolta e trasferimento dei rifiuti in discarica e negli impianti di recupero per un importo di 3 milioni di euro. La dirigente denunciò irregolarità nell’assegnazione del servizio con la procedura della somma urgenza alla società subentrata al Coinres. Il caso venne discusso anche dalla commissione regionale Antimafia che sentì sia Cinque che la dirigente. Il sindaco sarebbe indagato per turbativa d’asta e abuso d’ufficio insieme a una ventina di dirigenti e funzionari comunali. Nell’inchiesta è finita anche la vicenda, già nota alle cronache, della casa abusiva del suocero della sorella di Cinque. Il sindaco risponde in questo caso di violazione del segreto d’ufficio in concorso con l’ispettore della polizia municipale Domenico Chiappone. Quest’ultimo gli avrebbe rivelato l’esistenza di un’inchiesta della Procura di Termini sull’immobile abusivo. L’esperienza negativa di Cinque è stata usata ovviamente dagli avversari per attaccare il Movimento a 360 gradi, insomma gli errori dei grillini vengono amplificati a mille dalla stampa e questo è evidente, anche se è anche evidente che le problematiche per Cinque ci sono e vanno chiarite.

Cinque nella sua attività amministrativa si è concentrato sulle scuole, strade, ha tolto la TARI a chi denuncia le estorsioni e, sulla sua inchiesta, che non ha avuto nessuna condanna, ha ricevuto molta solidarietà dai cittadini.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.