Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Don Luigi Merola, presidente dell’Associazione A’ voce d’ ‘e creature incontra i giovani di Minori

Don Luigi Merola, presidente dell’Associazione A’ voce d’ ‘e creature incontra i giovani di Minori

Minori, Costa d’ Amalfi . La missione popolare, indetta per il 225° anniversario del secondo ritrovamento delle reliquie di Santa Trofimena e condotta dai Padri Vincenziani di Napoli, nella prima giornata di attività, il 26 febbraio, contempla già un appuntamento molto importante, con la gioventù di Minori in Costiera amalfitana .

Alle ore 19,00, nella tensostruttura comunale, si svolgerà un evento sportivo con una partita amichevole di pallacanestro tra la squadra di Eboli e quella di Minori. A questo seguirà l’incontro con don Luigi Merola, presidente dell’Associazione A’ voce d’ ‘e creature, impegnato in campo sociale a favore di ragazzi e giovani e soprattutto nella lotta alla camorra

“Il primo appuntamento – riferisce il parroco don Ennio Paolillo – l’abbiamo pensato per i giovani e coi giovani. In un clima a loro particolarmente gradito, quello dello sport. L’ incontro con don Luigi Merola dovrà sensibilizzarli su un tema di vitale importanza per la società intera: legalità e giustizia. La Chiesa deve farsi carico di questo problema perché accanto alla evangelizzazione deve offrire il proprio contributo, ispirato alla fede in Gesù Cristo, alla soluzione di ogni problema della comunità umana alla quale appartiene. Un tema di così grande rilevanza ha bisogno di testimoni credibili ed autentici e don Luigi Merola indubbiamente lo è. Invitiamo caldamente tutti i giovani a partecipare a questo momento formativo”.

Con questo primo appuntamento inizia l’impegno in campo sociale che, unito a quello nel campo prettamente religioso, vuole connotare la missione popolare. Esso precede un altro importante appuntamento, quello del giorno 1° marzo, con le istituzioni e le varie componenti della società minorese: la giornata sociale, sempre alle ore 19,00, nell’aula consiliare del Comune di Minori.

“Il tema della legalità e della giustizia – continua il parroco – è un tema particolarmente avvertito da tutti i genitori. Le famiglie vivono quotidianamente i vari problemi legati alla mancanza di tali valori che mettono in gioco non solo la vita delle persone e la loro pacifica convivenza, ma la stessa concezione dell’uomo. Allora siamo tutti chiamati ad uno sforzo convergente per offrire ai più piccoli punti di riferimento certi, per proporre attività educative e formative che, per forza di cose, devono avere in prima linea famiglie e scuole. Con questa missione popolare vogliamo promuovere una presa di coscienza collettiva e sensibilizzare tutti su questa urgente necessità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.