Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

PD lacerato in Campania, ma De Luca riesce a far candidare il figlio Piero. TUTTI I NOMI foto

Un PD ancora più lacerato in Campania dopo le candidature scelte da Matteo Renzi e condizionate dal Governatore De Luca con le minoranze che non le hanno votate. «Dopo ore di attesa e una successione di rinvii non abbiamo ricevuto alcun elenco e informazioni di merito sulla proposta», hanno spiegato nella notte Andrea Orlando, Michele […]

Un PD ancora più lacerato in Campania dopo le candidature scelte da Matteo Renzi e condizionate dal Governatore De Luca con le minoranze che non le hanno votate.
«Dopo ore di attesa e una successione di rinvii non abbiamo ricevuto alcun elenco e informazioni di merito sulla proposta», hanno spiegato nella notte Andrea Orlando, Michele Emiliano e Gianni Cuperlo.

Alla fine, è stato Lorenzo Guerini a elencare i candidati principali. In Campania Piero De Luca sarà candidato per il Pd come capolista nel proporzionale e nel maggioritario: il figlio del governatore Vincenzo De Luca sarà infatti capolista alla Camera nel collegio di Caserta e nell’uninominale a Salerno. Ancora, il fedelissimo di De Luca, Franco Alfieri, che fu al centro del caso «fritture» da offrire agli elettori nella campagna per il referendum, sarà candidato nel maggioritario nel collegio di Agropoli, città di cui è stato sindaco per quasi dieci anni. Dentro anche il sindaco di Bellizzi Mimmo Volpe e l’ex presidente di Confindustria Salerno Mauro Maccauro. Ad Avellino c’è Giuseppe De Mita, a Caserta il vicesindaco di Marcianise Angela Letizia, a Torre del Greco Teresa Armato, a Napoli Giovanni Palladino, Leonardo Impegno e Marco Rossi Doria.

Ancora, Valeria Valente, parlamentare uscente e consigliere comunale di Napoli, è in lista al Senato a Napoli, in seconda posizione subito dopo Renzi. A Salerno, capolista sempre al Senato, è l’europarlamentare Gianni Pittella. Nel collegio Caserta-Avellino-Benevento capolista è invece Stefano Graziano, consigliere regionale della Campania a cui è stata concessa la deroga e presidente del Pd campano. Altra deroga concessa a Tino Iannuzzi, che corre nell’uninominale a Salerno.

Tra le novità dell’ultimora, spunta il nome del ministro dell’Interno Marco Minniti, capolista alla Camera nel collegio plurinominale di Salerno che vede seconda Eva Avossa. Negli uninominali in Costiera amalfitana si fa riferimento a Salerno con Piero De Luca e Tino Iannuzzi

La Penisola Sorrentina, come anticipato da Positanonews, non ha espresso nessuno dei candidati del territorio, ma al Senato abbiamo Francesco Manniello, presidente della Juve Stabia di Castellammare di Stabia, che ha qui casa a Sant’Agata di Massa Lubrense e attività a Piano di Sorrento, dunque una voce locale e , per quanto riquarda la Costiera amalfitana, nel proporzionale Angelica Saggese, già segretaria comunale a Cetara in Costa d’ Amalfi e Cetara. Alla Camera Silvana Somma candidato sindaco di Gragnano, e Gioacchino Alfano è finito a Napoli.

Ecco le candidature del Pd provincia per provincia

Camera – Collegi plurinominali

Campania 1 – Napoli
Paolo Siani, Stefania Covello, Giovanni Palladino e Daniela Iaconis.
Campania 1 – Portici-Torre del Greco
Raffaele Topo, Assunta Tartaglione, Emilio Di Marzio e Giulia Gorga.
Campania 1 – Acerra-Pozzuoli-Casoria
Gennaro Migliore, Assunta Tartaglione, Pasquale Sollo, Daniela Maisto
Campania 2 Benevento-Avellino
Umberto Del Basso de Caro, Assunta Tartaglione, Francesco Critelli e Valentina Paris
Campania 2 Caserta-Aversa
Piero De Luca, Camilla Sgambati, Achille Cennami ed Elena Caterino
Campania 2 Salerno-Scafati
Marco Minniti, Eva Avossa, Mario Giro e Giusy Fiore

Camera – collegi uninominali 

Napoli Vomero-San Carlo all’Arena: Paolo Siani;
Napoli Nord-Est: Giovanni Palladino;
Napoli Centro Storico-Chiaia: Marco Rossi Doria;
Napoli Fuorigrotta: Daniela Iaconis;
Giugliano: Giuseppe Pellegrino;
Nola: Andrea Manzi;
Acerra: Antonio Falcone;
Casoria: Nicola Marrazzo;
Pozzuoli: Mariacarmela Tummiato;
Portici: Francesco Borrelli;
Torre del Greco-Ercolano: Teresa Armato;
Castellammare di Stabia: Silvana Somma;
Benevento: Carmine Valentino;
Avellino: Angelo d’Agostino;
Ariano Irpino: Giuseppe De Mita;
Caserta: Angela Letizia;
Santa Maria Capua Vetere: Gennaro Oliviero;
Aversa: Marianna Dell’Aprivitola;
Salerno: Piero De Luca;
Scafati: Mauro Maccauro;
Battipaglia: Mimmo Volpe;
Agropoli: Franco Alfieri;

Senato – collegi plurinomimali

Campania 1 – Caserta-Benevento-Avellino:
Roberta Pinotti, Stefano Graziano, Valeria Valente, Luigi Famiglietti
Campania 2 – Napoli
Matteo Renzi, Valeria Valente, Massimiliano Manfredi e Giovanna Palma.
Campania 3 – Salerno-Area Vesuviana:
Gianni Pittella, Angelica Saggese, Enzo Amendola e Mena Arcieri

Senato – collegi uninominali

Napoli centro-Est: Gioacchino Alfano;
Napoli centro-Ovest: Antonio Marciano;
Giugliano-Pozzuoli: Giovanna Palma;
Portici-Nola: Libera D’Angelo;
Casoria: Francesco Russo;
Torre del Greco-Castellammare: Francesco Manniello ;
Salerno-Scafati: Tino Iannuzzi;
Battipaglia-Cilento: Filomena Gallo
Avellino-Ariano Irpino: Luigi Famiglietti;
Benevento-Santa Maria Capua Vetere: Giulia Abbate;
Caserta- Aversa: Nicola Caputo