Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Tramonti, punto della situazione post incendi. Il sindaco Giordano: “Estate drammatica, utile riflessione”

Il consiglio comunale di Tramonti, convocato ieri sera in sessione straordinaria, ha prodotto un importante resoconto sulla situazione incendi: i paesaggi atrocemente deturpati testimoniano infatti da soli, gli ingenti danni al Polmone Verde della Costiera. Parallelamente si è anche affrontato la gestione dell’emergenza siccità e delle acque, un problema che ancora angustia l’intera Costa d’Amalfi. […]

Più informazioni su

Il consiglio comunale di Tramonti, convocato ieri sera in sessione straordinaria, ha prodotto un importante resoconto sulla situazione incendi: i paesaggi atrocemente deturpati testimoniano infatti da soli, gli ingenti danni al Polmone Verde della Costiera. Parallelamente si è anche affrontato la gestione dell’emergenza siccità e delle acque, un problema che ancora angustia l’intera Costa d’Amalfi. L’emergenza idrica nel comune montano è durata solo un giorno, a partire all’ordinanza sindacale, infatti la macchina ha operato con acqua pompata da Chiunzi e dal pozzo nella frazione Novella, ed è stata indispensabile anche in funzione dell’emergenza incendi.

Propriamente sul tema incendi, “l’estate del 2017 si ricorderà come drammatica ha detto il Sindaco Antonio Giordano – ed è un evento che induce a riflettere”. Punti saldi nelle riflessioni del primo cittadino di Tramonti, sono la stigmatizzazione di coloro che hanno compiuto questi atti scellerati e il riconoscimento da parte della comunità tramontana all’attività svolta da volontari ed operatori di Protezione Civile, anche provenienti da comuni limitrofi, in questa emergenza: di grande considerazione godono soprattutto i cacciatori, che sono stati i difensori delle montagne.

Gli incontri con enti sovracomunali sono serviti a programmare gli interventi futuri, infatti se dalla Prefettura l’indicazione è l’identificazione dei danni e delle criticità, con il Parco dei Monti Lattari si intende individuare le particelle colpite da focolai per la pulizia, la messa in sicurezza il rimboschimento. Il discorso sulle attività di prevenzione ha incluso anche il rinforzo della Protezione Civile, questione che ha toccato anche il capogruppo di opposizione Enrico Fierro, affermando fortemente la necessità pratica di un piano di Protezione Civile e la formazione di un Nucleo qualificato e professionalizzato.

Non sono mancate infine le considerazioni sul funzionamento della macchina d’emergenza regionale e dei Dos, ma negli ordini del giorno non era iscritta solo la questione relativa agli incendi. L’appuntamento è stato un’occasione per chiarire anche la situazione relativa ai lavori di messa in sicurezza della Strada Provinciale 2, attraverso il protocollo d’intesa tra amministrazioni, anticipato dalla nostra testata: un’operazione che mira a valorizzare il patrimonio viario esistente, ovvero un percorso strategico per il flusso turistico verso la Costa d’Amalfi, data l’importante circolazione di mezzi anche pesanti tra lo svincolo di Angri e Maiori.

 

 

Più informazioni su