Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Vico Equense. Intervento urgente di messa in sicurezza di via Mirto FOTO foto

Vico Equense. Via Mirto e un tratto limitrofo di via Raffaele Bosco, presentano evidenti dissesti dovuti principalmente al crollo di numerosi conci in pietrame dai relativi parapetti, sia verso strada che verso fondi privati sottostanti. Le intense piogge torrenziali, inoltre, hanno causato, lungo via Mirto, il crollo di parte di muratura di contenimento della strada, in pietra […]

Vico Equense. Via Mirto e un tratto limitrofo di via Raffaele Bosco, presentano evidenti dissesti dovuti principalmente al crollo di numerosi conci in pietrame dai relativi parapetti, sia verso strada che verso fondi privati sottostanti.

Le intense piogge torrenziali, inoltre, hanno causato, lungo via Mirto, il crollo di parte di muratura di contenimento della strada, in pietra calcarea e di conseguenza, lo smottamento del terreno retrostante su strada. Rappresenta un grosso pericolo per la pubblica e privata incolumità.

Occorre procedere con celerità ad effettuare i necessari interventi di manutenzione/riparazione e messa in sicurezza del citato parapetto della sede
stradale, al fine di garantire la sicurezza al transito pedonale e veicolare e scongiurare eventuali ulteriori cedimenti.

Il quadro economico dell’intervento, che prevede una spesa complessiva ammontante ad € 75.276,18 compresi IVA ed ogni altro onere, di cui € 34.610,94 per lavori appaltabili escluso IVA, ed € 1.431,71 per oneri della sicurezza unitari e speciali escluso IVA.

I lavori saranno eseguiti dalla ditta “APUZZO ANTONIO”, di via Paradiso a Vico Equense, imputabile al capitolo di spesa 326002, impegno 1480/2017 del Bilancio Comunale.

Via Mirto:
Segmento A: per i tratti di muratura di contenimento crollati, che si sviluppano per un lunghezza di circa 20 m, se ne prevede il rifacimento con le medesime caratteristiche;

Segmento B: si sviluppa per una lunghezza di circa 56 m: Per esso si prevede la sostituzione del parapetto in muratura, in parte crollato, con una ringhiera in ferro, che consente anche l’allargamento della sede stradale;

Via R. Bosco:
Segmento C: rappresenta un tratto di strada, lungo circa 14 mt, in cui si è avuto il crollo di numerosi conci in pietra provenienti dal parapetto in muratura calcarea e il crollo di intere parti di muratura, che quindi compromettono la stabilità dello stesso; si prevede il rifacimento del parapetto a mezzo della sostituzione del muro in pietra con una ringhiera in ferro, che consente anche l’allargamento della sede stradale.

Progetto