Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sorrento, rotatoria salvavita: scomparsi gli incidenti. Meglio la vita salva o gli interessi turistici?

Riprendiamo la querelle sulla rotatoria contestata da Ascom e dalle opposizioni, fermo restando le critiche, e i problemi che si presenteranno quando arriveranno gli autobus turistici, bisogna dire che per la sicurezza la rotatoria ha avuto risultati indiscutibili. Un effetto che probabilmente non era aspettato, o almeno non in questi termini. Quella della rotatoria di […]

Più informazioni su

Riprendiamo la querelle sulla rotatoria contestata da Ascom e dalle opposizioni, fermo restando le critiche, e i problemi che si presenteranno quando arriveranno gli autobus turistici, bisogna dire che per la sicurezza la rotatoria ha avuto risultati indiscutibili. Un effetto che probabilmente non era aspettato, o almeno non in questi termini. Quella della rotatoria di Sorrento, in zona rione Marano, è una storia davvero curiosa che si sta consumando nel migliore dei modi, per fortuna. Inizialmente tale provvedimento doveva essere temporaneo, in auge soltanto durante il periodo dei lavori di metanizzazione che hanno impegnato gran parte del Corso italia nell’area di Sottomonte. Una volta terminati gli stessi, però, arrivò la decisione ufficiale di far restare la suddetta rotatoria.

Nonostante siano stati riscontrati problemi per mezzi pesanti, per i quali, che visto il poco spazio si trovano abbastanza in difficoltà nell’attraversarla (è stata, infatti, anche emanata un’ordinanza secondo la quale i veicoli di massa superiore a 15 tonnellate e gli autobus di grosse dimensioni non devono impegnare la rotatoria in questione), dobbiamo segnalare un fatto non da poco. Da quando è stata istituita la rotatoria gli incidenti sono sensibilmente diminuiti: ora, ancora non possiamo parlare di dati empirici, certi, ma è evidente un miglioramento in tal senso. La stessa redazione di Positanonews si è trovata troppe volte a dover riportare incidenti, alle volte anche fatali, che si verificavano quasi settimanalmente.

Rimane, comunque sia, un provvedimento molto contestato, soprattutto dagli esercenti: la rotatoria, infatti, comporta il doppio senso a Viale Nizza e lo stop alla circolazione in Via Capasso. Il presidente della Confcommercio di Sorrento, Franco Parisi, aveva commentato il provvedimento come una “Sentenza di morte” la scelta dell’Amministrazione Comunale del sindaco Giuseppe Cuomo  di prorogare il doppio senso di circolazione a Viale Nizza, provvedimento che come detto doveva essere temporaneo ma che si sta rivelando definitivo.  Ora il problema principale che ci sarà a breve sono gli autobus turistici, qua sta da vedere come gestire la cosa e come organizzarsi se non ci si riesce toglierla, ma così torneranno probabilmente gli incidenti. 

 

 

Più informazioni su