Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sorrento, inutile vittoria in coppa

Nella semifinale  di ritorno di coppa decide il rigore di Marcucci     Redazione – Nella semifinale  di ritorno di coppa Italia regionale decide il rigore di Marcucci ma è una vittoria inutile per la sciagurata gara di andata di quindici giorni fa. Tutto, e lo ricordiamo, accadde il 4 gennaio quando in casa i costieri […]

Più informazioni su

Nella semifinale  di ritorno di coppa decide il rigore di Marcucci

 L'immagine può contenere: sMS

 

Redazione – Nella semifinale  di ritorno di coppa Italia regionale decide il rigore di Marcucci ma è una vittoria inutile per la sciagurata gara di andata di quindici giorni fa.

Tutto, e lo ricordiamo, accadde il 4 gennaio quando in casa i costieri ebbero un scoppola che fece già allora saltare il primo obiettivo che si ci era prefissi, per almeno entrare da una delle porte secondarie per salire in Serie D.

La gara che si è giocata al vecchio ‘Massajoli’, sul campo, di terra battuta imperfetta, del tempo dei ricordi di quando si ritornò nel calcio che conta nel 1998, e dove, in quegli anni si ci incontrò gli euburini per ben due volte, si ci fu sconfitti per ben due volte e stavolta invece c’è scappata la vittoria. Che sa di amaro perché, non diciamo, si poteva passare il turno con una certa facilità, ma anche superando qualche difficoltà perché nella vita nulla è insormontabile.

Andando alla gara non è stata eccelsa, solo qualche tracco di rilievo, non parlando del rigore risolutore, specie nella seconda frazione, poiché la prima è stata alquanto abulica e se non fosse stata per due buone conclusioni si ci sarebbe stati colpiti dal sonno.

Parte con il piede sull’acceleratore l squadra di casa che in due primi conquista un calcio d’angolo e poi al 5’ innesca Esposito la cui bordata da venticinque metri circa però è ben francobollata da Santaniello in due tempi, ma i costieri non stanno a guardare ed al 10’ l’inzuccata di Marcucci va fuori bersaglio per un pelo alla sinistra di Granata. Marzullo è ben vitale ma al 14’ non lo è la sua finalizzazione che è fuori dalla portata dai legni difesi da Santaniello.

La gara non prende il volo anche perché entrambe, ma di più i rossoneri, adottano la tattica del fuorigioco che ferma al momento opportuno i finalizzatori, che però in qualche occasione riescono ad indirizzare la sfera verso i pali della porta avversaria: 23’ Bruno debole nelle mani dell’estremo costiero, 47’ Gargiulo pallonetto da centrocampo ma l’estremo eburino recupera la posizione è para.

Il quale però deve capitolare subito ad inizio della seconda frazione quando dal dischetto Scarpa al 4’ lo folgora realizzando l’unica segnatura della partita, nata da una trattenuta in area su Marcucci. Il Sorrento già al rientro in campo opta per qualche cambio di posizione e qualcosa gira ancora di più  per il verso giusto, e così dopo la rete del vantaggio, perché no, si pensa a quella del raddoppio, ma Savarese al 18’ tenta una finalizzazione che però termina sull’esterno della rete. Lo stesso calciatore ci riprova stavolta su punizione al 27’ ma la palla a parabola incoccia il palo interno e salva la difesa biancazzurra. Non è da meno neanche la bordata al 29’ di Margiotta dal limite che Santaniello deve alzare sopra la traversa. Il finale vede uno Scarpa in arrendevole ma la punizione è imprecisa ed il cross direttogli è preda di Granata.

Termina così sia la gara che l’avventura in coppa, con un salato boccone da digerire per aver gettato alle ortiche il primo obiettivo della stagione, anche se il neoallenatore ci ha messo, e sta mettendo, del suo per rimescolare le carte ed approdare, se sarà così, all’obiettivo prefisso o per la diretta strada o per quella secondaria.

 

COPPA ITALIA DILETTANTI REGIONALE 2016/17 – SEMIFINALE – RITORNO

EBOLITANA – FC SORRENTO  0-1

Goals: 4’st Scarpa (rig).

EBOLITANA (4-4-2): Granata; Visciano, Scognamiglio, Della Guardia, La Manna; Bruno (40′ st Caldarelli), Esposito A, Maisto (43′ st Ristallo), Panico; Marzullo (37′ st Vatiero), Margiotta.

A disp: Spicuzza, Landolfi, Pecora, Mirra.   Allen: Salvatore Nastri.

SORRENTO (4-3-3): Santaniello; La Mura, Raimondi, Arpino, Lombardi; Gargiulo (30′ st Vitiello), Serrapica, Scarpa; Savarese, Marcucci, Minicone.

A disp: Pezzella, Bolzan, Paradisone, Terracciano, Maiorano, Esposito L.  Allen: Maurizio Coppola.

Arbitro: Oscar Ozzella di Benevento.

Assistenti: Alessandro Ruocco e Alfredo Columbro di Ercolano.

Ammonti: Scarpa  (S), Minicone  (S), Marcucci  (S), Raimondi  (S), Esposito  (E), Panico  (E).

Note: giornata serena e fresca, 12°; terra battuta imperfetta, spettatori 200 circa..

Angoli:  3-3.   Recuperi: 2’pt e 4’st.

 

GISPA

 

Più informazioni su