Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sorrento, assalita l’auto e spavento per l’addetto stampa alla Regione Campania, Gaetano Milone. foto

Mentre sostava in Via Montariello, il noto giornalista, fortunatamente uscito illeso dallo sgradevole episodio, la sua auto è stata danneggiata dalla furia incontrollata di un folle che ha fatto perdere poi le sue tracce. Sorrento – Al momento inspiegabile l’increscioso episodio che stasera  ha visto coinvolto, l’addetto stampa Giunta regionale  Regione Campania, Gaetano Milone. Da […]

Mentre sostava in Via Montariello, il noto giornalista, fortunatamente uscito illeso dallo sgradevole episodio, la sua auto è stata danneggiata dalla furia incontrollata di un folle che ha fatto perdere poi le sue tracce.

Sorrento – Al momento inspiegabile l’increscioso episodio che stasera  ha visto coinvolto, l’addetto stampa Giunta regionale  Regione Campania, Gaetano Milone. Da quanto dichiarato dal  noto giornalista,mentre egli sostava con la sua auto  all’inizio di via Montariello, è stato avvicinato da un’altra auto, un vecchio modello di Fiat Panda, di colore giallo, con a bordo due persone, di cui una donna alla guida. Improvvisamente il passeggero è uscito dall’auto ed ha iniziato a prendere calci e pugni l’auto dell’ignaro Milone. Il quale colto di sorpresa è rimasto all’interno dellapropria vettura, senza reagire, aspettando che la furia incontrollata dell’indesiderato aggressore si placasse. per poi chiedere eventuali spiegazioni circa tale violento assalto. Invece con inaspettata sorpresa costui è risalito nella sua auto per partire in direzione del Montariello.  Dopo alcuni istanti mentre il giornalista stava segnalando lo spiacevole episodio alla Polizia di Sorrento, la Panda gialla, la cui  targa , da quanto rilevato inizia con le lettere C e P,  con a bordo gli  stessi occupanti   è riscesa lungo via Montariello e  senza fermarsi ed ignorando completamente Milone, si è infilata nel traffico in direzione Napoli. Dalle notizie rilevate la Polizia, visto anche il traffico, non ha rassicurato completamente che tali soggetti e la vettura segnalata, potevano nell’immediato essere individuati. Stupìto che un’auto con tale particolare colore possa essere sparita improvvisamente nel nulla, e quasi rassegnato, che al giorno d’oggi ci si possa trovare al centro di  tali inspiegabili e quanto meno assurde  situazioni, anche in quella che una volta fu una tranquilla cittadina, il noto giornalista non ha potuto fare altro che rilevare  i numerosi danni alla carrozzeria della sua auto.  –  17 gennaio  2017 – salvatorecaccaviello