Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

SALERNITANA: il punto sul mercato tra zero entrate e tante uscite

E’ partito da dieci giorni il mercato invernale per le società italiane che fino al 31 gennaio proveranno a rinforzarsi in una situazione tutt’altro che semplice in cui operare. Quello di gennaio è infatti un mese difficile per imbastire trattative, ma questo non deve rappresentare una scusante pe la Salernitana, finora troppo passiva. Una scelta […]

Più informazioni su

E’ partito da dieci giorni il mercato invernale per le società italiane che fino al 31 gennaio proveranno a rinforzarsi in una situazione tutt’altro che semplice in cui operare. Quello di gennaio è infatti un mese difficile per imbastire trattative, ma questo non deve rappresentare una scusante pe la Salernitana, finora troppo passiva. Una scelta voluta del club di via Allende, che come di consueto aspetterà gli ultimi giorni per piazzare i “colpi migliori” anche se spesso questa strategia si è rivelata infelice. Salernitana che però si è mossa per quanto concerne il mercato in uscita: dopo l’addio di Laverone, manca solo l’ufficialità per quelli di Franco – destinato al Livorno – e Caccavallo che andrà al Venezia. Da decifrare la situazione legata a Schiavi, che piace a tante squadre di Serie B e Lega Pro e, salvo sorprese, lascerà la Salernitana. A centrocampo non mancano le richieste per Ronaldo, unico possibile partente in una zona del campo dove complice l’infortunio di Odjer mancano alternative. In attacco ambitissimi Coda e Donnarumma, che la Salernitana vuole trattenere, così come Improta, finito nel mirino del Carpi.

Tanti i nomi in entrata ma poche, pochissime le trattative concrete. La Salernitana non nasconde il gradimento per Gomis del Torino, vicino ma non vicinissimo alla maglia granata. In difesa si sonda un centrale per sostituire il partente Schiavi, ma l’ingaggio di Blanchard per il momento rappresenta un ostacolo insormontabile. Serviranno le alternative di Vitale e Perico, mentre a centrocampo si proverà a forniire a Bollini almeno una valida pedina (Romizi?) da affiancare magari a Minala, quest’ultimo in attesa di una chiamata da parte di Claudio Lotito. In attacco infine tutto dipenderà dalle scelte di Bollini: se il tecnico di Poggio Rusco dovesse insistere con il 4-3-3, allora servirebbe almeno un esterno d’attacco, visto l’imminente passaggio di Caccavallo al Venezia. Se invece il trainer lombardo dovesse optare per un modulo a due punte, Fabiani avrebbe il compito di portare in granata uno se non due attaccanti. Oggi pomeriggio a partire dalle ore 15,00 la Salernitana si allenera’ al campo Volpe a porte aperte e sara’ presente il ct della nazionale italiana Ventura.

Sara’ possibile acquistare ai botteghini il biglietto per la partita di beneficenza di domani per Amatrice.

fonte tuttosalernitana.com

Più informazioni su