Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Penisola sorrentina i progetti finanziati dalla Regione Campania

Regione Campania – “Cinquanta milioni di euro dalla regione Campania vengono messi a disposizione direttamente dei Comuni per sostenere programmi di sviluppo e intercettare finanziamenti europei. La graduatoria si articola in due fasce: la prima con i progetti che hanno ottenuto punteggio più alto e che vengono finanziati subito e la seconda fascia con progetti […]

Più informazioni su

Regione Campania – “Cinquanta milioni di euro dalla regione Campania vengono messi a disposizione direttamente dei Comuni per sostenere programmi di sviluppo e intercettare finanziamenti europei. La graduatoria si articola in due fasce: la prima con i progetti che hanno ottenuto punteggio più alto e che vengono finanziati subito e la seconda fascia con progetti a punteggio inferiore per i quali occorrerà reperire ulteriori risorse. Su questo in Regione Campania siamo già al lavoro, così da non escludere nessuno. Non devono esistere Comuni di serie a e serie b”. Così il consigliere regionale Alfonso Longobardi (Gruppo “De Luca Presidente”), vicepresidente della commissione Bilancio, che ha comunicato la presentazione, da parte del Presidente della regione Campania, Vincenzo De Luca, della graduatoria del Fondo di Rotazione.

“Numerosi sono i progetti subito ammessi a finanziamenti per la progettazione e che ricadono nell’area Monti Lattari, Penisola Sorrentina e zona vesuviana – continua Longobardi -. In particolare vengono subito finanziati i progetti per la Valle dei Mulini (restauro) ed il recupero del Vernotico (Monti Lattari) che fungono da asset strategico per il rilancio socio-economico dell’intero comprensorio. Su Agerola invece viene sostenuta la progettazione per la realizzazione del Parco turistico di Punta Corona. In Penisola Sorrentina vengono sostenuti l’intervento sull’Alveo Formiello a Piano di Sorrento; l’intervento sull’area archeologica di Punta Campanella, la messa in sicurezza del costone di Nerano, i lavori di adeguamento della scuola “Don Milani” a Massa Lubrense; la realizzazione del Parco agricolo-archeologico di Sorrento. A Terzigno viene finanziata la progettazione per realizzare il Parco Archeologico naturalistico”. In una successiva fase, con il reperimento di ulteriori risorse regionali, che si andranno ad aggiungere ai 50 milioni già stanziati, si potranno sostenere anche quei Comuni rimasti indietro in questa prima graduatoria. Nessuno deve essere escluso, fin dove possibile e fin dove i progetti sono sostenibili e coerenti con le vocazioni del territorio.

Nel dettaglio v i finanziamenti previsti per i diversi Comuni della penisola sorrentina che saranno erogati sulla base della graduatoria pubblicata sul BURC con determina n. 2:

Massa Lubrense:
Area archeologica Punta Campanella: restauro manufatti ed abbattimento barriere architettoniche di via Campanella, restauro della Torre di Guardia “Minerva”, valorizzazione dell’area di interesse archeologico e bonifica costoni. Importo dei lavori 1.292mila euro. Costo del progetto finanziato 85mila euro;
Lavori di adeguamento dell’edificio scolastico elementare di Sant’ Agata – Terzo stralcio. Importo dei lavori 1.350mila euro. Costo del progetto finanziato 46mila euro;
Messa in sicurezza del costone incombente sulla frazione di Nerano. Importo dei lavori 4milioni. Costo del progetto finanziato 100mila euro;
Lavori di adeguamento della scuola materna “Don Milani”. Importo dei lavori 1.200mila euro. Costo del progetto finanziato 98mila euro.
Riduzione del rischio idrogeologico e protezione della costa nella Baia delle Sirene. Importo dei lavori 492mila euro. Costo del progetto finanziato 67mila euro.
Realizzazione del palazzetto dello sport in località Acquara – Pastena. Importo dei lavori 5milioni. Costo del progetto finanziato 225mila euro.

Meta:
Lavori di rigenerazione urbana del Peep di via Mariano Ruggiero efficientamento energetico dell’edilizia abitativa pubblica, tutela e valorizzazione ambientale. Importo dei lavori 2.5milioni di euro. Costo del progetto finanziato 40mila euro.

Piano di Sorrento:
Sistemazione idraulica e riqualificazione ambientale dell’alveo Formiello nella zona di piazza della Repubblica. Importo dei lavori 3.175mila euro. Costo del progetto finanziato 252mila euro;
Lavori di ampliamento – realizzazione impianto sportivo coperto della scuola “Legittimo”. Importo dei lavori 1.300mila euro. Costo del progetto finanziato 74mila euro;
Sistemazione aree annesse al plesso scolastico “Massa”. Importo dei lavori 623mila euro. Costo del progetto finanziato 86mila euro;
Manutenzione straordinaria rampe Marina di Cassano. Importo dei lavori 2.800milioni. Costo del progetto finanziato 41mila euro.

Sant’agnello:
Rigenerazione dell’ambito urbano via Diaz ed adeguamento strutturale ed energetico dell’immobile di proprietà comunale da destinare ad edilizia residenziale pubblica. Importo dei lavori 2.443mila euro. Costo del progetto finanziato 137mila euro;
Adeguamento strutturale ed efficientamento energetico del plesso scolastico dell’infanzia e primaria dei Colli di Fontanelle. Importo dei lavori 1.627mila euro. Costo del progetto finanziato 99mila euro.

Sorrento:
Realizzazione del Parco agricolo archeologico della Punta di Sorrento. Importo dei lavori 3.509mila euro. Costo del progetto finanziato 108mila euro.

Vico Equense:
Rigenerazione urbana Marina di Vico e Aequa. Importo dei lavori 10.228mila euro. Costo del progetto finanziato 644mila euro;
Rigenerazione urbana Vico centro. Importo dei lavori 7.743mila euro. Costo del progetto finanziato 475mila euro;
Rigenerazione urbana collegamenti. Importo dei lavori 390mila euro. Costo del progetto finanziato 11mila euro.

Precisiamo che la Regione ha finanziato esclusivamente i progetti relativi alle diverse opere pubbliche. Ben diverso è il discorso relativo ai lavori.

Più informazioni su