Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Costiera Amalfitana, presi datterari in azione a Furore: conclusa operazione “Countdown”

Si è conclusa quest’oggi l’operazione della Guardia Costiera denominata “Countdown“, un’operazione contro la pesca di frodo e a tutela del consumatore. Praticamente tutti i comandi territoriali del Corpo sono stati impegnati in questa lunga ed estenuante attività di indagine e ciò ha permesso di far venire a galla una vera e propria filiera ittica, presente anche […]

Più informazioni su

Si è conclusa quest’oggi l’operazione della Guardia Costiera denominata “Countdown“, un’operazione contro la pesca di frodo e a tutela del consumatore. Praticamente tutti i comandi territoriali del Corpo sono stati impegnati in questa lunga ed estenuante attività di indagine e ciò ha permesso di far venire a galla una vera e propria filiera ittica, presente anche in Costiera Amalfitana, ma sviluppata in tutta Italia . Un’indagine che ha avuto il suo apice proprio durante le feste natalizie, quando sulle nostre tavole si consuma pesce in grande quantità e che è stata legata considerevolmente anche alla pesca illegale dei datteri di mare. Come sappiamo, da 26 anni la pesca di questi molluschi è illegale nel nostro Paese e vietata anche in tutta Europa dal 2006: il motivo risiede nel fatto che questi molluschi vivono all’interno delle rocce e l’unico modo per recuperarli è distruggere con esplosivi o attrezzi adatti interi tratti costieri, con un danno immenso per la biodiversità.

Oltre che la tutela dell’ambiente e delle specie a rischio, da proteggere ci sono anche i consumatori, i quali spesso si trovano di fronte ad etichette non chiare o assenti: grazie ad una precisa attività di coordinamento presente specialmente a livello locale sono stati effettuati, solo a dicembre, oltre diecimila controlli lungo la filiera commerciale, con l’aiuto di quasi seimila uomini in tutta Italia.

Nel 2016, in Costiera Amalfitana, sono stati effettuati oltre 150 controlli e prodotte sanzioni amministrative per un valore di oltre 60 mila euro. Ben 10 i sequestri di prodotti ittici non in regola, per un totale di oltre 200 kg.
E’ notizia recente, a conclusione delle lunghe indagini, di un’operazione eccezionale nella località di Marina di Praia, a Furore, dove sono stati fermati tre pregiudicati provenienti da Castellammare di Stabia i quali erano intenti nel trasporto di oltre 15 kg di datteri di mare. Tutte le attrezzature utilizzate per lo scopo illecito sono state sequestrate e distrutte, mentre i tre individui sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria.

 

 

Più informazioni su