Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Cadono mattonelle nel bagno del campus. Colpita una ragazza

FISCIANO. Ancora denunce da parte degli studenti dell’università degli Studi di Salerno. Dopo i recenti problemi con i trasporti, sembra che i ragazzi del campus di Fisciano si ritrovino in situazioni disagiate e pericolose anche all’interno del loro stesso ateneo. Infatti, qualche giorno fa, una studentessa di ingegneria edile e architettura ha rischiato il peggio […]

Più informazioni su

FISCIANO. Ancora denunce da parte degli studenti dell’università degli Studi di Salerno. Dopo i recenti problemi con i trasporti, sembra che i ragazzi del campus di Fisciano si ritrovino in situazioni disagiate e pericolose anche all’interno del loro stesso ateneo. Infatti, qualche giorno fa, una studentessa di ingegneria edile e architettura ha rischiato il peggio semplicemente recandosi in bagno con una propria amica, all’interno della facoltà da lei frequentata. In attesa che la collega usufruisse dei servizi igienici, la ragazza si è semplicemente poggiata alla parete del muro del bagno e senza neanche il tempo di rendersene conto, dalla sommità del muro sono venute giù delle mattonelle che hanno colpito in testa la studentessa, la quale fortunatamente non ha riportato conseguenze gravi ma solo una botta e un grande spavento.Il caso ha voluto che la ragazza indossasse un cappello che ha attutito l’impatto. Come se non bastasse, dopo essersi spostata dalla parete altre mattonelle sono venute giù, chiaro segnale di usura e poca manutenzione. L’intonaco era ormai consumato e alla minima pressione sarebbe caduto tutto; ora il bagno è rimasto così, con altre mattonelle pericolanti e in bilico. Il fatto è avvenuto in un periodo di scarsa affluenza per l’università, dato che si è nel pieno della sessione di esami invernale e la maggior parte degli studenti si reca al campus solo per sostenere le prove; ma da marzo ricominceranno i corsi e con un decadimento così elevato delle strutture e un moltiplicarsi dell’affluenza, il rischio che possa succedere qualcosa di ben più grave è dietro l’angolo. Non è l’unico caso di servizi igienici con scarsa manutenzione presso l’università, come denunciano molti ragazzi, visti casi del passato come topi morti, porte rotte, bagni sporchi e lavabi non funzionanti, che fanno quasi rimpiangere le toilette dell’autogrill rinomate per non essere un vero e proprio splendore. È inammissibile che in una struttura come quella del campus universitario di Fisciano, che recentemente ha anche scalato le classifiche delle migliori università italiane, si presentino situazioni di degrado del genere.

FONTE di Filippo Folliero LA CITTA DI SALERNO

Più informazioni su